Volley – Serie A2 maschile: il Club Italia Crai si prepara alla trasferta di Cisano Bergamasco

Serie A2 Credem Banca: il Club Italia CRAI si prepara alla trasferta di Cisano Bergamasco

Per la settima giornata della Serie A2 Credem Banca, il Club Italia Crai sarà impegnato nella seconda delle due trasferte consecutive che il calendario gli ha riservato. Dopo il match della scorsa settimana contro Cuneo, infatti, i ragazzi del team federale stanno preparando la trasferta in Lombardia, dove domenica alle ore 18.00 (diretta Lega Volley Channel) affronteranno la neo-promossa Cisano Bergamasco.

La gara in questione, mette di fronte due formazioni che stanno attraversando periodi di forma differenti, il Club Italia arriva al match di domani dopo che nelle prime sei giornate di campionato ha messo in mostra, seppur ancora con qualcosa da migliorare, una pallavolo di alto livello, grazie alla quale è riuscita a conquistare punti in ogni gara disputata e garantendosi ormai da diverse giornate il sesto posto in classifica (3 v, 10 pt). Sesta posizione che dista inoltre solo due lunghezze dalla quarta, occupata dalla Materdomini a quota 12.

Diversa invece la situazione in casa Cisano. La formazione bergamasca è reduce da un inizio di campionato non proprio brillante, ma del tutto comprensibile in quanto alla prima stagione in Serie A2. Nelle ultime uscite la formazione lombarda ha però messo in mostra prestazioni in crescendo, conquistando un punto sia contro Cantù, sia sul campo della Materdomini. Nell’ultima gara, poi, la squadra allenata da coach Zanchi ha conquistato la prima vittoria della propria storia in questa categoria, arrivata al tie-break sul campo di Prata di Pordenone, altra formazione salita dalla Serie B lo scorso anno. L’incontro sarà diretto dai due arbitri Gianfranco Piperata e Matteo Selmi.

MONICA CRESTA: Facendo un piccolo passo indietro alla gara contro Cuneo, credo che la squadra abbia messo in mostra una prestazione a due facce, entrando determinata nel primo set e riuscendo a conquistarlo, per poi calare di concentrazione nei due parziali successivi. Sono convinta che se fossimo riusciti a mantenere alta la tensione anche nel secondo parziale avremmo potuto portarci a casa i 3 punti. La partita di domenica non è assolutamente da sottovalutare, Cisano Bergamasco viene dalla prima vittoria in Serie A2 e quindi sarà molto motivata. Inoltre, è una squadra composta da molti giocatori esperti, che giocano insieme ormai da anni e anche se alcuni di loro sono alla prima esperienza in A2 hanno sempre fatto delle serie B di vertice. Considerano poi il fattore campo, credo che sarà sicuramente ostica.”

FRANCESCO RECINE: Domenica mi aspetto una gara difficile, ma anche una partita nella quale dovremo essere noi a prendere le redini della gara fin da subito, veniamo da una serie positiva e quindi mi aspetto una squadra determinata dalla prima all’ultima palla, sperando che possa bastare per portarci a casa il bottino pieno. Sotto il punto di vista personale, poi, il fatto che sia a soli 3 punti dal raggiungere quota 100 in stagione e 500 in questi primi anni di carriera è un piccolo traguardo che mi dà soddisfazione. Rappresenta una motivazione in più, sia per la gara di domanima anche per il proseguo del campionato in generale.”

FILIPPO FEDERICI: “Sicuramente siamo dell’umore giusto e quindi dobbiamo andare lì con la convinzione di poter sfruttare questo momento positivo per ottenere i tre punti. Sappiamo che non sarà facile, ogni gara in questa categoria nasconde le proprie insidie e in quella di domenica affronteremo una squadra galvanizzata dal fatto di aver conquistato la prima vittoria in Serie A2. Credo però che questo match possa essere un’occasione per mettere altri punti in cassaforte anche in vista di un calendario che nelle prossime settimane ci mette di fronte delle squadre molto impegnative.”

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery