Volley, Lorenzo Bernardi contro le scelte del Governo sul Coni: “lasciateci liberi”

Lorenzo Bernardi LaPresse/Roberto Monaldo

Lorenzo Bernardi è sceso in campo in difesa del Coni con un post Instagram nel quale prende posizione contro la riforma voluta dal Governo

Lorenzo Bernardi scende in campo per difendere l’autonomia e la storia del Coni. L’ex campione azzurro del volley, nominato giocatore del secolo dalla Fivb, con un post su Instagram prende una posizione netta sulla riforma del Coni inserita dal governo nella bozza della manovra. “Lasciateci giocare con la libertà di chi non segue bandiere se non quella del nostro amato tricolore. Viva l’Italia, viva lo sport, viva il Coni”, scrive Bernardi, argento alle Olimpiadi di Atlanta 1996 e due volte campione del mondo, abbinando il suo eloquente messaggio con una foto dei suoi successi con la maglia azzurra. (Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery