Volley – Domenica ore 17 a Montichiari il primo derby Brescia-Bergamo

Davide Moroni

La Banca Valsabbina, 4° in classifica, sfida la storia della pallavolo italiana e mondiale nella 6° giornata d’andata. Domenica al PalaGeorge (ore 17), le Leonesse affronteranno la Zanetti Bergamo (ex Foppapedretti) nel derby lombardo

Giusto per dare un’idea del valore che ha questa sfida per il sodalizio bresciano: nel 2010, quando Bergamo vinceva la sua ultima Coppa dei Campioni, Millenium aveva appena iniziato la sua lunga ascesa, all’epoca nei campionati provinciali e regionali; nessuno al tempo si sarebbe aspettato un giorno di poter dar vita a questa sfida in A1. Un sogno che rende orgogliosa tutta la società bresciana.

Giusto per dare un’idea del valore che ha questa sfida per il sodalizio bresciano: nel 2010, quando Bergamo vinceva la sua ultima Coppa dei Campioni, Millenium aveva appena iniziato la sua lunga ascesa, all’epoca nei campionati provinciali e regionali; nessuno al tempo si sarebbe aspettato un giorno di poter dar vita a questa sfida in A1. Un sogno che rende orgogliosa tutta la società bresciana.
Archiviata la sconfitta al tie-break contro Cuneo, la Banca Valsabbina ha la testa rivolta alla sfida contro Bergamo, il club più titolato d’Italia. Fondata nel 1991, la società orobica nel corso degli anni ha conquistato otto scudetti (1996, 1997, 1998, 1999, 2002, 2004, 2006 e 2011), sei Champions League (1997, 1999, 2000, 2005, 2007, 2009, 2010), una Coppa Cev (2004), sei Coppe Italia (1995, 1996, 1997, 2006, 2008, 2016) ed altrettante Supercoppe (1996, 1997, 1998, 1999, 2004, 2011), un palmares di grande prestigio. Oltre a ciò, in quasi tre decenni, le migliori giocatrici italiani e straniere hanno indossato la casacca rossoblù, Maurizia Cacciatori, Keba Phipps, Giselle Gavio, Francesca Piccinini, Simonia Rinieri, Eleonora Lo Bianco, Angelina Gruen, Manuela Secolo, Jenny Barazza solo per citarne alcune. Brescia e Bergamo si sono affrontate solamente in alcuni allenamenti congiunti ed in via ufficiali al quadrangolare memorial Brambilla-Verga, lo scorso 6 ottobre, nel torneo organizzato dall’Ostiano Volley. Non sono presenti ex. Dirigeranno l’incontro Maurina Sessola coadiuvata da Maurizio Canessa. Eleonora Spartà al video check e Valentina Cimichella al referto segnapunti elettronico.

Le Leonesse
In cinque giornate la Banca Valsabbina, a dimostrazione dell’ottimo momento che sta vivendo il collettivo guidato da coach Mazzola, è prima con 29 punti nella classifica degli ace (seconda Monza a 26), e anche in quella nei muri (42) ma questo dato è in ex aequo con Firenze. Nell’ambito delle statistiche individuali Jessica Rivero, Anna Nicoletti e Francesca Villani sono le bomber bianconere con 78, 70 e 67 punti ed occupano rispettivamente la terza, sesta ed ottava posizione della classifica generale. A ciò si aggiunge che la schiacciatrice spagnola è la prima schiacciatrice di posto 4. Dopo il punticino rimediato in casa nel turno infrasettimanale, Veglia e compagne tornano alla carica nel palazzetto di casa per continuare a macinare punti preziosi. La gara di mercoledì è stata di alti e bassi per le Leonesse, che dopo un inizio brillante hanno dovuto fare i conti con un calo mentale e fisico, cedendo il passo alle piemontesi. Bresciane brave nonostante tutto a riaprire la gara nel quarto, salvo poi soccombere in un quinto set punto a punto, vinto da una Cuneo che ha saputo far valere la sua maggiore esperienza.

Le avversarie
Da questa stagione Bergamo, che ha cambiato lo storico title sponsor Foppapedretti con Zanetti Formaggi, è allenata da Matteo Bertini. Per il quarantunenne allenatore veronese è un ritorno, dopo essere stato nello staff tecnico per tre stagioni (2007-2010) prima come videoman e poi come allenatore in seconda (nel 2009 e 2010 ha vinto la Champions League da vice di Micelli). Bertini vanta, inoltre esperienze negli staff di Santeramo e Istanbul, sponda Eczecibasi e San Casciano, prima di guidare dal 2012 al 2018 la MyCicero Pesaro in una scalata partita dalla B1 e culminata con i play off scudetto della A1. Il roster rossoblù è formato dalle registe Carlotta Cambi (argento ai recenti Mondiali in Giappone come vice Malinov) e Giulia Carraro, entrambe provenienti da Pesaro. Nonostante la giovane età Cambi vanta una Champions League (Casalmaggiore) ed uno scudetto (Novara); il reparto offensivo è formato da Malwina Smarzek, opposta polacca, Camilla Mingardi, top scorer rossoblù con 63 punti, e bresciana di Collebeato, la venezuelana Roslandy Acosta, la statunitense Megan Courtney e Sara Loda, altro volto conosciuto dalla pallavolo bresciana. Le centrali sono Rossella Olivotto (ex Promoball e Casalmaggiore), la statunitense Hanna Tapp e la croata Emma Strunjak. Completano il roster i liberi Imma Sirressi e Lucia Imperiali. Inizio di stagione non entusiasmante per le Zanetti, che benché abbia avuto un calendario difficile, ha messo insieme solamente 1 set vinto in 5 gare a fronte dei 15 persi. Per la gara contro la Banca Valsabbina non dovrebbe essere presente (si attende tuttavia il responso del ricorso di Bergamo al giudice sportivo) il libero titolare Sirressi per la squalifica di due giornate comminata al termine del match contro Firenze, “per aver volutamente omesso il saluto a fine gara e contestualmente proferito una frase offensiva all’indirizzo della coppia arbitrale”. Nel caso non vi sia esito positivo dal ricorso ci sarà in campo Lucia Imperiali.

Le formazioni
Banca Valsabbina Millenium Brescia: 3 Biava, 4 Rivero, 5 Norgini (L), 6 Manig, 7 Di Iulio, 8 Pietersen, 9 Villani, 10 Parlangeli (L), 11 Washington, 14 Bartesaghi, 15 Nicoletti, 16 Veglia (K), 17 Baccolo, 18 Miniuk. Allenatore: Mazzola. Assistente: Zanelli.
Zanetti Bergamo: 1 Smarzek, 2 Imperiali (L), 3 Olivotto, 5 Sirressi (L), 6 Courtney, 7 Tapp, 8 Carraro, 9 Mingardi, 10 Cambi, 17 Loda, 18 Acosta, 19 Strunjak. Allenatore: Matteo Bertini. Assistente: Daniele Turino.

Biglietteria
I biglietti per accedere alla partita saranno acquistabili direttamente alla cassa del PalaGeorge (Via G. Falcone a Montichiari BS) a partire da 2 ore dal fischio d’inizio, oppure potete acquistare online sul sito Do It Yourself: www.diyticket.it. Tutte le informazioni sul nostro sito web.

Come seguire
Il match, come tutte le partite della Samsung Volley Cup, è visibile in diretta streaming sulla piattaforma LVF TV (www.lvftv.com) con il commento di Luca Piantelli e della voce tecnica di Michela Peretto (ex giocatrice Vicenza A2 ed ex dirigente Ravenna A2). Gli aggiornamenti del match saranno consultabili sul sito della Lega Pallavolo Femminile (www.legavolleyfemminile.it) oppure attraverso la pratica applicazione “Livescore Lega Volley Femminile” scaricabile su smartphone. Saranno altresì costantemente aggiornati anche i canali social del Volley Millenium Brescia: sulla pagina Facebook e Twitter verranno caricati i punteggi alla fine di ogni set.

Le altre partite
Si gioca l’anticipo di sabato alle 20.30 fra Cuneo e Monza, mentre il posticipo lunedì alle 20.30 fra Busto capolista e Firenze. Chieri, ancora a zero punto, ospita la fortissima Conegliano (che deve recuperare il match contro Novara e ha già osservato il turno di riposo), mentre Novara riceve Filottrano. Chiude la sesta giornata domenicale il match fra Scandicci e Casalmaggiore . Riposa Il Club Italia, che nell’ultima giornata ha sorpreso Novara costringendola alla rimonta al tie-break.

Classifica
Unet E-Work Busto Arsizio 12; Pomi’ Casalmaggiore 12; Igor Gorgonzola Novara 11; Banca Valsabbina Millenium Brescia 10; Imoco Volley Conegliano 9; Savino Del Bene Scandicci 9; Il Bisonte Firenze 8; Saugella Team Monza 7; Bosca San Bernardo Cuneo 5; Lardini Filottrano 3; Club Italia Crai 1; Reale Mutua Fenera Chieri 0; Zanetti Bergamo 0.

IL PROSSIMO TURNO
Sabato 24 Novembre ore 20.30

Il Bisonte Firenze – Igor Gorgonzola Novara
Domenica 25 Novembre, ore 17.00
Saugella Team Monza – Savino Del Bene Scandicci
Pomì Casalmaggiore – Reale Mutua Fenera Chieri
Zanetti Bergamo – Bosca San Bernardo Cuneo
Lardini Filottrano – Imoco Volley Conegliano
Club Italia Crai – Unet E-Work Busto Arsizio
Riposa: Banca Valsabbina Millenium Brescia

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery