Ventola dopo Cassano: “Icardi non avrebbe giocato nella mia Inter”

Alfredo Falcone/LaPresse ALFREDO FALCONE

Anche Nicola Ventola è stato interpellato in merito all’impatto che Mauro Icardi avrebbe potuto avere nell’Inter di qualche anno fa

Anche Ventola dopo Cassano sentenzia: Icardi nella “sua” Inter non avrebbe giocato. “Icardi? In area è il top in Europa. Lo ha dimostrato anche col Barça: una palla, un gol. Non è un giocatore che sa far tutto, ma potrà completarsi. Ci sono pro, tantissimi, e contro. Se la squadra lo serve la rete è certezza, altrimenti fa più fatica se l’avversario blocca gli esterni. È questo il problema. Nella mia Inter non avrebbe giocato, c’erano Ronaldo e Vieri. Sarebbe stata una grande alternativa”. Queste le parole rilasciate da Ventola alla Gazzetta dello sport, un dibattito che di certo accende discussioni e si apre a diversi punti di vista. Sull’Inter invece Ventola prosegue: Anti Juve? Da interista spiace dirlo, ma forse è la squadra migliore d’Europa. Ha intrapreso un certo percorso anni fa, quello nerazzurro è all’inizio. La strada è giusta, si è visto anche contro un super Barça. Con questa proprietà arriveranno i risultati”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery