Tuffi dalle grandi altezze – De Rose settimo a metà gara ad Abu Dhabi

Coppa del mondo tuffi dalle grandi altezze: De Rose settimo a metà gara ad Abu Dhabi

Nella tappa unica di Coppa del Mondo di tuffi dalle grande altezze ad Abu Dhabi Alessandro De Rose è settimo in classifica provvisoria. Dopo i primi due salti da 27 metri il 26enne calabrese, bronzo mondiale a Budapest 2017, ha totalizzato 168.45 punti: 58.80 con l’obbligatorio (5441B) che ha da poco inserito nel suo nuovo programma e 109.65 con il primo dei due liberi (5165B) quello col coefficiente più alto. Al comando della classifica c’è il messicano Jonathan Paredes con 204.40. Gli atleti iscritti alla gara maschile sono 26 e le ragazze, che invece saltano da 20 metri, sono 12 e guida la classifica l’australiana Rhinnan Iffland con 150.15 dopo due salti.

Ogni atleta esegue quattro tuffi: il primo obbligatorio con un coefficiente di difficoltà costante, gli altri liberi in cui il grado di difficoltà è discrezionale. I tuffi di Alessandro De Rose sono il 5441B (2.8) doppio ritornato barani, 5165B (4.3) triplo avanti con due avvitamenti barani, 5163B (3.6) triplo avanti con un avvitamento barani e 6256D verticale barani. Gli ultimi due li esegue sabato nella giornata conclusiva di gare, alle 13.10 e alle 14.25 locali (le 10.10 e le 11.25 italiane). I primi 18 classificati si qualificano ai prossimi campionati del mondo di tuffi dalle grandi altezze, in programma a Gwangju in Codea del Sud dal 22 al 24 luglio 2019. (Spr/AdnKronos)

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery