Tattica e allenamenti, Mancini racconta l’esperienza in Premier: “hanno una cultura molto diversa”

mancini Photo by Francisco LEONG / AFP

L’attuale commissario tecnico della Nazionale italiana ha parlato della sua esperienza in Premier, indicando le differenze con il calcio italiano

Difficoltà sul piano tattico in Premier? E’ stata una esperienza straordinaria, un po’ di difficoltà le ho trovate all’inizio per i metodi di allenamento e la cultura diversa. Noi che abbiamo una cultura sulla parte tattica e l’alimentazione troviamo un po’ di difficoltà“.

roberto mancini

Jennifer Lorenzini/LaPresse

Lo ha detto il ct azzurro Roberto Mancini, ripercorrendo la sua esperienza In Inghilterra nel dibattito tecnico tra gli allenatori all’Auditorium di Coverciano, trasmesso da RaiSport, in occasione della Panchina d’Oro, il tradizionale riconoscimento al miglior allenatore della passata stagione, che tra l’altro chiuderà le celebrazioni per i 120 anni della Figc: “ho avuto un po’ di fortuna a vincere le prime tre partite, altrimenti sarebbe stata dura. Loro hanno l’abitudine ad allenarsi solo di mattina, ma poi i giocatori si allenano veramente bene, sempre al massimo, sono seri, anche se sulla parte tattica ci sono stati un po’ di problemi all’inizio ma poi siamo migliorati insieme. Anche io mi sono adattato ai loro stili di allenamento e di vita“, ha aggiunto il tecnico azzurro. (ADNKRONOS)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery