Short track, Coppa del mondo: Italia pronta alla tappa di Salt Lake City

Arianna Fontana AFP/LaPresse

La Nazionale azzurra, dopo il buon esordio della scorsa settimana in Canada,
torna in pista negli Stati Uniti per il secondo appuntamento del circuito internazionale. Fari puntati su Martina Valcepina nei 500

Secondo appuntamento di Coppa del Mondo per la Nazionale italiana di short track. A una settimana dalla prima tappa stagionale di Calgary, in Canada, i più grandi pattinatori del pianeta si spostano infatti negli Stati Uniti, a Salt Lake City, dove da domani parte una nuova tre giorni del circuito internazionale, la penultima di questo 2018. Gli azzurri allenati da Anthony Barthell e Assen Pandov arrivano a questa sfida forti delle buone indicazioni raccolte nella rassegna canadese. Da sottolineare in primis le belle prove delle staffette, entrambe qualificatesi alle finali B: se al maschile si usciva da un periodo piuttosto opaco da cui i ragazzi hanno dimostrato di poter riemergere con orgoglio e determinazione, al contempo nel femminile la squadra ha dovuto fare i conti con l’assenza di una fuoriclasse come Arianna Fontana (Fiamme Gialle) riuscendo a garantire comunque una buona competitività. Un sesto e settimo posto ottenuti nella prima uscita che danno dunque fiducia in vista del percorso futuro.

Nell’individuale fari puntati ancora su Martina Valcepina, intenzionata a fare strada soprattutto sui suoi 500 dove a Calgary, dopo l’eliminazione in batteria della prima sessione, ha sfiorato la finale A per poi vincere quella B nella seconda. Per lei pensare a un podio a Salt Lake City è cosa tutt’altro che impossibile. Ma i buoni segnali sono arrivati anche da Cynthia Mascitto, spintasi fino alla finale B dei 1500, dalle giovani Arianna Sighel e Nicole Botter Gomez, messesi in mostra su 1500 e 500, oltre che, in campo maschile, da un sempre verde Yuri Confortola arrivato nella finale B dei 1500 con Tommaso Dotti out solo in semifinale. A Salt Lake City Andrea Cassinelli pattinerà su 500 e 1500, Mattia Antonioli e Marco Giordano su 500 e 1000, Tommaso Dotti e Yuri Confortola su 1000 e 1500, quindi Viscardi in entrambe le sessioni dei 1000. Al femminile Martina Valcepina su 500 e 1500 , Arianna Sighel su 1000 e 1500, Elena Viviani su 500 e 1000, Nicole Botter Gomez su 500 e 1000, Cyntia Mascitto su 1000 e 1500, Cecilia Maffei in entrambe le sessioni dei 1000.

Questi, li ricordiamo, gli atleti agli ordini di Pandov e BarthellMattia Antonioli (Esercito), Nicole Botter Gomez(C.P. Pinè), Andrea Cassinelli (Velocisti Ghiaccio Torino), Yuri Confortola (C.S. Carabinieri), Tommaso Dotti(Fiamme Oro Moena), Davide Viscardi (Esercito), Marco Giordano (C.S. Esercito), Cecilia Maffei (Fiamme Azzurre), Cynthia Mascitto (Skating Club Courmayeur), Arianna Sighel (Sporting Club Pergine), Arianna Valcepina (Fiamme Gialle), Martina Valcepina (Fiamme Gialle) ed Elena Viviani (Fiamme Gialle).

Quella di Calgary era la prima tappa stagionale e abbiamo commesso qualche errore nelle distanze individuali mentre in staffetta abbiamo fatto bene anche se qui a Salt Lake City ci attende una batteria davvero difficile. Proveremo comunque a confermare il buon risultato della scorsa settimana; qui ci saranno due sessioni da 1000 metri, una distanza molto tattica in cui dovremo essere molto bravi nel posizionamento” spiega l’allenatore della squadra maschile, Assen Pandov. “Lo scorso fine settimana abbiamo avuto ottimi momenti e altri aspetti in cui dobbiamo invece migliorare: l’esperienza di Calgary può già tornare utile per questo appuntamento e sono contento di come stanno mettendo a frutto questi insegnamenti” ha invece detto il tecnico del team femminile, Anthony Barthell.

Questo il programma di gara, ora italiana (ora locale -8):

Venerdì 9 novembre
Orario da definire: batterie su 500, 1000 (1), 1000 (2), 1500 e staffette

Sabato 10 novembre
Orario da definire: ripescaggi 1000 (1) e 1500
Ore 22: finali 1000 (1) e 1500, semifinali staffette

Domenica 11 novembre
Orario da definire: ripescaggi 1000 (2) e 1000
Ore 22: finali 1000 (2) e 500, finali staffette

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery