Sci, pioggia e temperature alte sul Black Levi in vista della Coppa del mondo

AFP/LaPresse

Coppa del mondo di sci che riprenderà sabato sul Black Levi con pioggia e nebbia a farla da padrone

Giornate uggiose a Levi, dove sabato riprende la Coppa del mondo di sci alpino con uno slalom femminile (prima manche alle 10.15 e seconda alle 13.15), seguito il giorno successivo dallo slalom maschile con gli stessi orari. Il meteo non sta riservando grandi giornate alle protagoniste del circuito, con pioggia e nebbia a farla da padrone, anche se il percorso di gara appare in buone condizioni. Sono cinque le azzurre presenti: Irene Curtoni, Chiara Costazza, Marta Bassino, Roberta Midali e Martina Peterlini, le quali non hanno potuto sinora sciare su una pista laterale rispetto al teatro di gara, naturalmente barrato per l’occasione. Confermata la sciata in pista della vigilia di venerdì, il meteo prevede per la gara femminile sole e temperature in aumento, con alta probabilità che gli organizzatori utilizzino sale, mentre per gli uomini (al via Manfred Moelgg, Stefano Gross, Fabian Bacher, Alex Vinatzer, Federico Liberatore e Simon Maurberger) il freddo dovrebbe aumentare. “Le ragazze si sono allenate con grande concentrazione e al tempo stesso serenità -spiega il capo allenatore Matteo Guadagnini-. Tecnicamente il gruppo sta crescendo e pure fra le giovani qualcosa in slalom qualcosa si sta muovendo. Possiamo aspettarci qualche risultato anche in Coppa Europa“. (Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery