Rugby – Cattolica test match: tutto pronto per il match dell’Artemio Franchi tra Italia e Georgia

LaPresse/Alfredo Falcone

Tutto pronto per la gara dell’Artemio Franchi tra Italia e Georgia: capitan Leonardo Ghiraldini fa il punto sul match in conferenza stampa

Una giornata di sole con circa 20 gradi ha accolto la Nazionale Italiana Rugby all’arrivo allo Stadio Franchi di Firenze, teatro del primo Cattolica Test Match 2018 che vedrà gli Azzurri affrontare la Georgia domani alle 15 sul prato dell’impianto della Fiorentina, match che sarà trasmesso in diretta su DMAX, canale 52 del digitale terrestre.

Al termine del captain’s run, il consueto allenamento di rifinitura di venerdì, Leonardo Ghiraldini in conferenza stampa ha dichiarato: “Sia la mischia ordinata che la rimessa laterale nella partita di domani saranno un aspetto a cui prestare un occhio di riguardo. Sono sempre importanti ma domani lo saranno in particolar modo. La Georgia è una squadra esperta, alcuni giocatori giocano nel campionato francese che sappiamo essere un torneo importante a livello Mondiale. Dal nostro punto di vista abbiamo tante qualità in tutti i reparti e abbiamo le potenzialità per sviluppare il nostro gioco con intensità”.

“La settimana è iniziata in modo un po’ particolare per il rientro da Chicago e i nostri impegni nei vari campionati. Abbiamo lavorato separatamente per una parte ma siamo riusciti ugualmente a preparare al meglio il prossimo impegno. Già dal raduno di Verona il gruppo aveva lavorato bene preparando i test. Giocare in casa? Per noi è importante. Il nostro pubblico ci ha sempre sostenuto e vogliamo ripagarli. Metteremo in campo il nostro massimo, come sempre, per portare a casa un risultato positivo. Vogliamo giocare il nostro miglior rugby e dimostrare il nostro vero valore.”

“La Georgia è una squadra molto fisica. Ci aspetterà un bel match intenso e molto impegnativo sotto tutti gli aspetti”, ha concluso capitan Ghiraldini.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery