Roma, Dzeko spesso nervoso: “vi spiego il motivo della mia rabbia”

Dzeko Luciano Rossi/AS Roma/LaPresse

Roma, Edin Dzeko ha parlato in conferenza stampa della gara contro il Cska, ma anche del suo approccio nervoso agli incontri

“Non fa mai piacere perdere, per questo a volte sembro nervoso. Non è l’inizio di campionato che volevamo. Poi il mister dice sempre che quando perdiamo la testa, perdiamo tempo. Arrabbiarmi a volte mi fa bene, mi dà una spinta in più“. L’attaccante della Roma, Edin Dzeko, dopo il pari di Firenze in campionato è pronto a dare il massimo nella delicata trasferta Champions contro il Cska Mosca. “E‘ la sesta volto che li incontro, la prima volta con l’Amburgo. Il Cska è cambiato molto, credo che l’unico giocatore che sia rimasto dell’epoca sia il portiere. È una squadra giovane, che è capace di vincere grandi partite: dobbiamo dare il massimo per ottenere un risultato positivo”, avverte il giocatore bosniaco nella conferenza stampa della vigilia. “In Champions abbiamo fatto molto bene l’anno scorso e anche quest’anno a parte Madrid abbiamo sempre fatto la partita che volevamo. Forse perché in Champions ci sono poche partite e bisogna dare sempre il massimo. Ogni tanto si pensa che in Serie A, con le squadre con cui abbiamo perso punti tipo Bologna, Chievo e Spal, si possa vincere più facilmente, ma non è così, anche in campionato dobbiamo saper dare il massimo“. (Int/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery