Paris Saint-Germain, Mbappé sbalordito: “nel calcio cifre indecenti, mai avrei pensato di valere così tanto”

Mbappé Anne-Christine POUJOULAT / AFP

L’attaccante francese ha espresso il proprio punto di vista sulle cifre che girano nel calcio, sottolineando come siano indecenti

Il calcio è cambiato, il denaro ha modificato i rapporti di forza, garantendo alle società più ricche maggiori possibilità di vincere. Non sempre però la ricchezza è sinonimo di successo, bisogna saper spendere in maniera oculata per costruire una formazione attrezzata per dominare nel proprio campionato e in Europa.

Foto LaPresse – Fabio Ferrari

Sulla questione si è soffermato Kylian Mbappé, letteralmente sbalordito dalle cifre che girano ormai nel mondo del calcio: “non avrei mai pensato da bambino di poter valere tanto, ma io provengo da una famiglia modesta e per me queste sono cifre indecenti – le parole del francese all’emittente televisiva RTS – il mondo del calcio e il mercato, però, funzionano così. E io non voglio rivoluzionare questo sistema, lo rispetto. Credo bisogna saper rimanere al proprio posto. Bisogna mantenere sempre la mente sognante, non dare credito a chi dubita di te e non permettere a nessuno di dirti che qualcosa è impossibile. Credo, comunque, che bisogna conservare la nostra ‘fanciullezza’ ed essere un po’ immaturi. Ho tanta autostima e penso sia anche naturale, ma nella vita di tutti i giorni bisogna avere umiltà. È il mezzo che ci fa diventare grandi. Voglio fare la storia rimanendo me stesso, non voglio essere la copia di altri calciatori“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery