Pronostici Serie A, per Milan e Juventus un pareggio atteso da 12 partite

Fabrizio Corradetti - LaPresse

Quote e pronostici della sfida di Serie A tra Milan e Juventus in scena domani a San Siro

Presente, passato e futuro. La partita fra Milan e Juventus di domenica sera, ore 20:30, è ricca di significati. Per quel che le due squadre rappresentano per il calcio italiano, ma anche perché gare così possono cambiare una stagione. La squadra di Gattuso viene da tre vittorie di fila in Serie A ed è attualmente quarta in classifica a -10 dal primo posto occupato proprio dai bianconeri. La Vecchia Signora, che in settimana ha perso in maniera rocambolesca con il Manchester United in Champions League, per ora ha vinto tutte e 5 le trasferte affrontate in campionato. Nessuna squadra al mondo ha battuto il Milan così spesso come la Juventus (71 volte su 186 scontri diretti complessivi), per questo i bianconeri, secondo i quotisti di planetwin365, partono favoriti anche nel 171esimo confronto in campionato: il “2” è in lavagna a 1,83, l’ “X” a 3,60 e l’ “1” a 4,42. Da notare che negli ultimi 12 scontri diretti, tra Milan e Juventus non è mai uscito il segno “X”.

Per planetwin365 la Juventus sbloccherà la partita già nel primo tempo, per questo il parziale/finale più probabile è il 2/2, che vale 3,04 volte la posta. L’eventualità che il primo gol della partita venga segnato entro i primi 15 minuti è offerta a 3,01. Il primo gol segnato negli ultimi 15 minuti è invece in lavagna a 17,14. Per quel che riguarda i risultati esatti in due degli ultimi cinque scontri diretti a San Siro la Juventus si è imposta per 0-2, che questa volta è quotato a 8,70. Nelle ultime sette gare giocate fra Milan e Juve a San Siro si è registrato solo una volta il segno Over 2,5, che viaggia ad una quota di 1,87 proprio come l’Under 2,5.

L’anno scorso Higuain, oggi al Milan, segnò una doppietta con la Juventus proprio contro i rossoneri. In passato (con le maglie di Real Madrid e Napoli) il Pipita ha già sfidato i bianconeri in 9 occasioni, segnando 3 gol. Anche se la sua presenza è in dubbio per l’infortunio rimediato domenica scorsa, occhio ad una sua rete che vale 3,00 volte la posta giocata. Una sua doppietta, come quella segnata nella Supercoppa del 2014, si può invece giocare a 7,00. Cristiano Ronaldo ha invece giocato contro il Milan già 6 volte, segnando due gol: sua la quota più bassa per quel che riguarda i marcatori (1,85).

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery