Pista Lunga – Coppa del mondo: l’Italia ai piedi del podio nel team sprint di Obihiro

Marco Alpozzi/LaPresse

Pista lunga: in Giappone il team sprint chiude ai piedi del podio. Nella tappa di Coppa del Mondo di Obihiro Bettrone, Bonazza e Lollobrigida terminano quarte a mezzo secondo dal terzo posto. Settimo Giovannini sui 5000 maschili

Si chiude con l’acuto del Team Sprint azzurro femminilequarto ai piedi del podio, la terza ed ultima giornata della tappa inaugurale di Coppa del Mondo ad Obihiro, in Giappone. Il terzetto formato da Francesca Bettrone (Cosmo Noale Ice), Noemi Bonazza (Fiamme Oro) e Francesca Lollobrigida (Aeronautica Militare) termina infatti a mezzo secondo dall’Olanda terza classificata, con Russia e Giappone rispettivamente prima e secondo. Prova in ogni caso assai positiva delle ragazze tricolori che conferma l’ottimo approccio della Nazionale del c.t. Marchetto in questa prima uscita del circuito internazionale.

Giornata che era iniziata con le gare sui 1000 metri, dove gli azzurri erano apparsi non brillantissimi nelle prove di Division BDavid Bosa (Fiamme Oro) si è classificato 13° (1’10″841) al maschile menre tra le donne Bonazza eBettrone hanno chiuso rispettivamente 12ª (1’19″069) e 16ª (1’19″713) sul traguardo. Meglio le distanze più lunghe: Lollobrigida è  sui 3000 metri di Division A, nei 5000 da rimarcare invece il 7° posto di Andrea Giovannini(Fiamme Gialle) in 6’24″157 con Michele Malfatti (S.C. Pergine) e Davide Ghiotto (Fiamme Gialle) giunti 10°(6’26″449) e 12° (6’27″929). Ventunesimo Daniel Niero (Aeronautica Militare) nella stessa distanza di Division B. Ora si torna in pista la prossima settimana, sempre in Giappone, a Tomakomai per la seconda tappa di Coppa del Mondo: l’Italia ha iniziato la stagione con il piede giusto centrando con Giovannini il primo successo (ieri nella Mass Start) già nell’appuntamento d’esordio. Adesso vietato fermarsi.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery