Pallavolo – Samsung Volley Cup: sabato sera Bosca S.Bernardo – Saugella Team apre la 6^ giornata

Samsung Volley Cup: sabato sera Bosca S.Bernardo – Saugella Team apre la 6^ giornata su Rai Sport. Domenica 5 partite su LVF TV

La Samsung Volley Cup non si ferma mai. Archiviata ieri sera la 5^ giornata, con il posticipo che ha visto vittoriosa per 3a0 la Unet E-Work Busto Arsizio sul campo della Reale Mutua Fenera Chieri, domani si ritorna subito in campo con l’anticipo di sabato sera che vedrà la Bosca San Bernardo Cuneo, reduce dalla vittoria esterna per 3a2 contro la Banca Valsabbina Millenium Brescia, ospitare tra le mura amiche la Saugella Team Monza, sconfitta al tie break mercoledì sera contro Il Bisonte Firenze.

La vittoria con Brescia – afferma Sara Menghi, centrale di Cuneo – ci è servita molto dal punto di vista morale: eravamo sotto di un set e, sul punteggio di 10-2 nel secondo, qualcosa in noi è cambiato… Ora vogliamo che anche il pubblico cuneese veda quello che siamo in grado di fare, dal punto di vista caratteriale sarà di certo un match diverso rispetto all’esordio con Busto Arsizio. Supereremo la stanchezza di due trasferte ravvicinate con la stessa forza caratteriale con cui abbiamo affrontato il match di Montichiari. Monza è una squadra di buon livello ma alla nostra portata, dovremo mettercela tutta per regalare positive emozioni ai nostri numerosi tifosi”.

Abbiamo guadagnato un punto contro Firenze su un campo difficile, dove solo una squadra nell’ultimo anno era riuscita a vincere. – afferma Francesca Devetag – Loro sono state brave a crederci, mettendoci in difficoltà. Io però credo che il nostro gruppo abbia già archiviato lo stop, concentrandosi già sulla prossima gara con il giusto approccio. Cuneo è una squadra nuova che sta crescendo partita dopo partita. Sarà sicuramente importante portare a casa tre punti: per farlo dovremo essere aggressive, avere la pazienza di tenere in gioco tutti i palloni e non darci per vinte. Mi è piaciuto l’atteggiamento visto contro Firenze, nonostante qualche difficoltà fisica. Ripartiamo da questo per mettere in difficoltà le piemontesi sabato”.

Le due capolista di questa prima parte di stagione, Pomì Casalmaggiore ed Unet E-Work Busto Arsizio, scenderanno in campo per trovare la 5^ vittoria consecutiva per entrambe. Le rose di Marco Gaspari, reduci dalla vittoria interna per 3a0 contro la Lardini Filottrano, se la vedranno con la Savino del Bene Scandicci, rimasta a riposo in questo turno infrasettimanale e desiderosa di continuare la striscia positiva di risultati.
Tra le note liete nelle file delle casalasche, il ritorno in campo da titolare di Caterina Bosetti: “è stata un’emozione all’inizio, ma ho cercato di concentrarmi solo su di me: non sul ricordo di quel crack, non sulle negatività…sono ancora quella di prima, anzi di testa ora sono pure più forte. Quella con Scandicci è già una gara verità, non definitiva però importante per capire a che punto siamo. Dovremo concentrarci solo su di noi: se giochiamo bene, il risultato arriva, e noi abbiamo i mezzi per fare maturare i 3 punti con la prestazione”.

La Unet E-Work Busto Arsizio, ancora a punteggio pieno con quattro vittorie su altrettante gare disputate, scenderà in campo lunedì sera nel posticipo che chiuderà la 6^ giornata. Dall’altra parte della rete le ragazze de Il Bisonte Firenze, reduce da un entusiasmante 3a2 contro Monza, che avranno l’arduo compito di provare a fermare le farfalle di Mencarelli, che in questa prima parte di campionato stanno letteralmente volando sulle ali dell’entusiasmo.

La gara più che bella è stata emozionante, ricca di ribaltamenti di fronte. – commenta Gianni Caprara dopo il tie-break contro Monza – Una partita che mi lascia sentimenti contrastanti: c’è grande felicità per averla vinta dopo essere stati sotto 2-0, ma abbiamo ancora tanto da lavorare perché abbiamo commesso troppe sciocchezze in campo. Nello specifico abbiamo avuto troppe difficoltà in difesa su situazioni semplici, cose che non devono capitare, e parecchie difficoltà in battuta, fondamentale che non riusciamo ancora a riequilibrare. Il nostro attacco tutto sommato è di buon livello nonostante gli alti e bassi, ma comunque dobbiamo fare dei miglioramenti. La rimonta? Le ragazze sono in fiducia e mi sono piaciute sia nel terzo set che nel tie-break: da questo punto di vista sono tutte quante motivate e devono solo migliorare le situazioni non complicate”.

Altra partita casalinga al PalaFenera per la Reale Mutua Fenera Chieri, che dopo la sconfitta di ieri sera contro le bustocche, dovrà affrontare le campionesse in carica dell’Imoco Volley Conegliano, vittoriose mercoledì a PalaVerde di Villorba contro la Zanetti Bergamo. Una sfida quasi impossibile per le ragazze di Luca Secchi, sia per la caratura dell’avversario che per i vari acciacchi delle sue, ma che proveranno a trovare le motivazioni giuste, potendo contare sul pubblico sempre affettuoso e caloroso.

Abbiamo un periodo costellato di tanti impegni – afferma Daniele Santarelli, coach Imoco – ci aspettano tre settimane di tour de force e dopo la vittoria con Bergamo abbiamo la trasferta sul campo di Chieri. Sarà una partita contro una squadra in una situazione simile a quella della Zanetti affrontata mercoledì, loro vorranno uscire dal momento no e saranno a caccia di punti, quindi il nostro compito è tenere alta la tensione e la concentrazione della squadra. Siamo in un buon momento, la squadra sta giocando bene e puntiamo a fare ancora un bel risultato. Certamente domenica farò qualche aggiustamento alla formazione rispetto a mercoledì, abbiamo una rosa ampia che ce lo permette e quindi, tenendo conto dei tanti impegni che ci aspettano, possiamo giostrare le atlete e sfruttare così tutto il grande potenziale a disposizione.”

Subito dietro il duo di testa troviamo la Igor Gorgonzola Novara, vittoriosa solo al tie break al palaIgor contro il Club italia Crai, tornare tra le mura amiche ad affrontare la Lardini Filottrano, reduce dalla sconfitta per 3a0 subito al palaRadi di Cremona. “Dovremo scendere in campo e giocare subito come abbiamo fatto nella seconda metà del match col Club Italia, – dichiara Stefana Veljkovic, centrale dell’Igor – se lo faremo sono certa che otterremo senza problemi un risultato positivo. Diversamente, Filottrano potrrebbe crearci difficoltà così come ha fatto il Club Italia. La stagione è iniziata da poco ed è normale che si possa e si debba ancora crescere, di certo essere riuscite a girare la partita contro il Club Italia è stato un fattore positivo. Abbiamo dimostrato carattere ed è importante per una squadra che ambisce a lottare per il vertice”.

E’ la prima volta che torno a Novara da ex – evidenzia l’allenatore della Lardini, Luca Chiappini – ed è come riaprire l’album dei ricordi, considerato i momenti splendidi vissuti. Incontrerò tanti amici e mi fa immenso piacere. Abbiamo di fronte una partita complicata, ma che ci può servire per fissare quei dettagli su cui lavoriamo quotidianamente. La Igor è una squadra che per storia e per valori ha un peso specifico importante nella pallavolo italiana, ha obiettivi completamente differenti dai nostri, ma dobbiamo affrontarla pensando al nostro gioco, con la tranquillità delle nostre certezze e con la voglia di superare i nostri limiti. Sappiamo di dover migliorare e l’unica strada è quella del lavoro”.

Altra partita consecutiva casalinga anche per la Banca Valsabbina Millenium Brescia, reduce dalla sua prima sconfitta tra le mura amiche al tie-break contro Cuneo. Al PalaGeorge di Montichiari se la vedrà contro la Zanetti Bergamo, ancora a secco di punti e set vinti in questo campionato e reduce dal 3a0 subito dall’imoco Volley Conegliano. “Le partite più ‘strong’ le abbiamo affrontate, adesso dobbiamo mettercela tutta per cercare di portare a casa un po’ di punti, che ci servono per la motivazione e per continuare a lavorare bene” ha sottolineato Lucia Imperiali, al termine della gara con Conegliano che aveva visto il suo debutto da libero titolare.

Tutta la Samsung Volley Cup è su LVF TV, la web-tv ufficiale della Lega Pallavolo Serie A Femminile. In collaborazione con Sportradar, proprietaria del brand ‘Laola’ e partner di Lega, la piattaforma propone ai suoi abbonati ogni singolo match nella corsa allo Scudetto e il meglio degli Eventi della stagione 2018-19, in diretta e on demand. Ma non solo: highlights, interviste e format originali dedicati agli abbonati. Proseguono le offerte imperdibili: da venerdì 2 a domenica 4 novembre, chiunque potrà abbonarsi sfruttando la promozione ‘Free Trial’, dedicata al solo abbonamento stagionale. Sette giorni di prova gratuita, per testare il servizio e assaporare tutto ciò che la Samsung Volley Cup, il Campionato più bello del mondo, ha da offrire. Abbonati subito su www.lvftv.com.

SAMSUNG VOLLEY CUP ALL’ESTERO
Grazie all’accordo con Sportradar, che ha acquisito i diritti audiovisivi internazionali della Serie A Femminile per la distribuzione media e betting, la Samsung Volley Cup volerà in giro per l’Europa, in Nord e Sud America, in Africa, nel Medio Oriente e persino in Giappone. Nella stagione post-Mondiale saranno infatti ben 115 i paesi che potranno ammirare lo spettacolo del torneo italiano in rosa. Di seguito la lista delle emittenti e dei paesi in cui sarà trasmessa la Serie A1 2018-19: FloSports (USA/Canada), Claro Sports (America Latina), Dubai Sports Channel (Middle East and North Africa), Fuji TV (Giappone), NC+ (Polonia), OTE (Grecia), Star TV (Russia), Cyta (Cipro), SportKlub (paesi dell’ex Jugoslavia), TV Romania (Romania) e Kwese (Africa sub-sahariana).

SAMSUNG VOLLEY CUP A1

IL PROGRAMMA DELLA 6^ GIORNATA

Sabato 17 novembre, ore 20.30 (diretta Rai Sport + HD)
Bosca San Bernardo Cuneo – Saugella Team Monza ARBITRI: Turtu-Piubelli ADDETTO VIDEO CHECK: Mazzarà

Domenica 18 novembre, ore 17 (diretta LVF TV)
Igor Gorgonzola Novara – Lardini Filottrano ARBITRI: Oranelli-Bellini ADDETTO VIDEO CHECK: Gheller
Savino Del Bene Scandicci – Pomì Casalmaggiore ARBITRI: Talento-Bassan ADDETTO VIDEO CHECK: Bertonelli
Reale Mutua Fenera Chieri – Imoco Volley Conegliano ARBITRI: Prati-Pecoraro ADDETTO VIDEO CHECK: Cisarò
Unet E-Work Busto Arsizio – Il Bisonte Firenze ARBITRI: Boris-Cerra ADDETTO VIDEO CHECK: Di Gaetano
Banca Valsabbina Millenium Brescia – Zanetti Bergamo ARBITRI: Sessolo-Canessa ADDETTO VIDEO CHECK: Spartà
Riposa: Club Italia Crai

LA CLASSIFICA
Unet E-Work Busto Arsizio 12*; Pomì Casalmaggiore 12; Igor Gorgonzola Novara 11*; Banca Valsabbina Millenium Brescia 10; Imoco Volley Conegliano** 9; Savino Del Bene Scandicci* 9; Il Bisonte Firenze 8; Saugella Team Monza 7; Bosca San Bernardo Cuneo* 5; Lardini Filottrano* 3; Club Italia Crai 1; Reale Mutua Fenera Chieri 0; Zanetti Bergamo 0.
* una partita in meno
**due partite in meno

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery