Pallavolo – Samsung Volley Cup A2, il programma dell’8ª giornata: big match tra Orvieto e Soverato nel girone A.

Samsung Volley Cup A2: nel weekend l’8ª giornata. Anticipo sabato sera al Sanbapolis tra Trento e Perugia nel girone B. Big match tra Orvieto e Soverato nel girone A

GIRONE A

Con la vittoria dello scorso turno di Mondovì su Martignacco, sembrano già delinearsi le forze di questo girone, con le prime tre della classifica che hanno già messo un +6 in cascina sulle inseguitrici. La partita più interessante di giornata sarà al PalaPapini, dove la Zambelli Orvieto, reduce dalla bella vittoria per 3a2 sul campo di Caserta, domenica pomeriggio ospiterà Volley Soverato, anch’essa reduce da un importante 3a2 contro Pinerolo. Se dovessero vincere le ragazze di Solforati, aggancerebbero proprio le pumine in testa a 19 punti.
A commentare l’ultima prestazione è la centrale Mila Montani che si mostra contenta: “All’inizio della stagione non pensavo di arrivare alla settima giornata imbattute, abbiamo cominciato positivamente, sapevamo di poter fare bene ma vincere sei gare su sei non è facile, soprattutto con i tanti infortuni che abbiamo avuto. Il nostro organico è molto completo e tutte le giocatrici che si sono alternate in campo sono state all’altezza, ultima in ordine cronologico Venturini che ha dovuto sostituire la nostra opposta Decortes che era un po’ il nostro punto di riferimento, un compito non facile affrontato bene sia con a livello tecnico che mentale. Caserta è una rivale ostica con atlete che hanno esperienze nella massima categoria, anche se fino ad ora non ha avuto una grande continuità di rendimento sono sicura che verrà fuori alla distanza. Per noi era importante portare a casa più punti possibili, ora speriamo di recuperare tutte al meglio”.

Scontro diretto nelle zone meno nobili della classifica vedrà invece affrontarsi al PalaCapriglia la P2P Givova Baronissi, a riposo nell’ultimo turno, contro Volley Hermaea Olbia, che ha appena tolto lo zero nella casella delle vittorie di questo torneo, trovando tre punti in un colpo solo contro Roma. “La gara di Baronissi e la prossima contro Pinerolo hanno un peso specifico notevole – afferma il tecnico Anile – visto che giochiamo contro delle squadre che, a oggi, sono delle dirette concorrenti per la salvezza. Il rientro in palestra dopo la vittoria su Roma è stato molto positivo, poi i problemi fisici di alcune ragazze hanno un po’ condizionato la qualità degli allenamenti. Nell’ultima sessione, però, è arrivata una scossa che mi rende fiducioso. Proveremo a sfruttare l’onda della prima vittoria in campionato, anche se siamo consapevoli di aver fatto ancora ben poco. Il cammino è lungo e pieno di insidie”.

Altra sfida avvincente sarà tra le piemontesi dell’ Eurospin Ford Sara Pinerolo, che han conquistato un punto prezioso al PalaScoppa lo scorso weekend contro Soverato, affrontare Itas Città Fiera Martignacco, uscita senza nulla in mano dal PalaManera di Mondovì: “Martignacco è una squadra molto quadrata in difesa e nel fondamentale del muro, che basa la sua efficacia di cambio palla sull’alta percentuale di distribuzione di gioco ai centrali e una buona regolarità nell’attacco con le schiacciatrici laterali” – commenta il tecnico Massimo Moglio – “E’ una partita molto delicata in quanto ci si giocherà una buona fetta di possibilità di entrare nelle prime cinque della classifica. Dovremmo dare il meglio cercando quella continuità che fino ad ora ci è mancata per concretizzare il bel gioco visto contro Orvieto e Soverato, partite nelle quali, contrariamente alle friulane, siamo sempre riusciti a strappare un punto. Dal canto loro, Martignacco, può vantare un’inaspettata vittoria contro Caserta nella prima giornata di campionato”.

Ultima sfida di questo weekend vedrà invece affrontarsi la Acqua & Sapone Roma Volley Group, sconfitta al GeoPalace 3a0 una settimana fa da Olbia, sfidare la Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta, uscita sconfitta al tie-break al PalaVignola contro Orvieto. Le romane non stanno attraversando un buon momento visti i soli due punti guadagnati finora e visto il periodo di crescita che stanno trovando le campane, ma le mura amiche del Pala di Fiore potrebbero aiutare le ragazze di micoli a trovare la prima vittoria in campionato.

GIRONE B

Interessante la sfida nell’anticipo del sabato sera che vede di fronte la Delta Informatica Trentino, reduce dalla brutta sconfitta per 3a0 a Torino, affrontare in casa la Bartoccini Gioiellerie Perugia, seconda forza al momento nel girone B che arriva dal 3a2 casalingo contro Sassuolo.
“Siamo reduci da una prestazione certamente non positiva a Torino – spiega Nicola Negro, tecnico della Delta Informatica Trentino – e all’interno dello spogliatoio ho notato una gran voglia di riscattare questo passo falso e di riprendere il nostro percorso. Sappiamo che il cliente che troveremo dall’altra parte della rete sarà particolarmente scomodo e ostico da affrontare, perché affronteremo una squadra costruita in estate con l’obiettivo di salire di categoria e ricca di elementi di grande qualità e di grande esperienza. Nonostante questo daremo il massimo per ottenere un risultato positivo e riprendere il nostro cammino.” Ci siamo preparate bene e personalmente penso che faremo una buona gara – ha affermato il capitano Giulia Pietrelli – sappiamo che sarà una partita difficile in un ambiente ostico ma noi tutte siamo concentrate e andiamo a Trento per fare risultato”.

La partita che aprirà invece la domenica pomeriggio, anticipata alle 16, vedrà al PalaSport Bellina le padroni di casa della Sigel Marsala, sconfitte 3a0 a Cutrofiano sette giorni fa, ospitare la Omag San Giovanni in Marignano, vittoriose 3-2 nell’ultimo turno casalingo contro Montecchio, e che inseguono la capolista Sassuolo a sole tre lunghezze, avendo inoltre giocato una partita in meno. Altra scontro diretto che mette in palio punti importantissimi, sia per la classifica che per il morale, vedrà affrontarsi al Pala Cesari le ragazze del Cuore di Mamma Cutrofiano, vincenti proprio una settimana fa su Marsala, ospitare la Conad Olimpia Teodora Ravenna, a riposo nell’ultimo turno.

La settimana scorsa abbiamo riposato mentre Cutrofiano ha mantenuto il ritmo gara giocando in casa e ottenendo una vittoria molto importante contro Marsala. – commenta il tecnico della Conad Ravenna Nello Caliendo – C’è di positivo per noi che in questo periodo abbiamo potuto recuperare e lavorare sotto l’aspetto mentale e fisico anche se di sicuro l’impatto sarà diverso per le due squadre che arriveranno al match di domenica prossima in condizioni completamente differenti. Al sud poi l’ambiente è sempre caldo e la squadra salentina è molto seguita. Perciò sarà dura anche perché avremo il tifo di casa contro, ma c’è da dire che è anche bello e molto stimolante giocare in palazzetti così gremiti.
Per quanto concerne Cutrofiano, nelle ultime gare ha sviluppato un buon sistema di gioco, abbastanza equilibrato. In definitiva ha un bel gioco di squadra. Conosco bene Antonio Carratù, il loro mister, che allena Cutrofiano da alcuni anni. Siamo molto amici e ci sentiamo spesso telefonicamente, per cui sarà particolare e affascinante giocare di nuovo uno contro l’altro, come già è avvenuto diverse volte in passato”.

Ultima sfida di giornata vedrà le piemontesi del Barricalla Cus Torino, ospitare al PalaRuffini, autentico fortino finora delle ragazze di Marchiaro con tre successi in altrettante gare, ospitare Sorelle Ramonda Ipag Montecchio, reduce da un preziosissimo punto guadagnato nella trasferta di San Giovanni in Marignano. “Domenica affronteremo una squadra ostica. Montecchio è una compagine giovane che, specialmente nelle ultime partite, ha fatto bene. – commenta Cristina Fiorio, schiacciatrice cussina – La posizione in classifica che occupa, infatti, non rispecchia il vero valore di questa rosa. Dal canto nostro proveremo a riproporre un match ordinato, con pochi errori, come domenica scorsa. Dobbiamo proseguire sulla nostra strada, giocando partita dopo partita, rimanendo concentrate. Sarà molto importante sfruttare ancora una volta il fattore Pala Ruffini che fino a oggi è stato un nostro punto a favore, così come tutti i tifosi che ci sostengono ogni domenica e a cui mando un caloroso invito anche per questa partita. Vi aspettiamo numerosi!”.

SAMSUNG VOLLEY CUP A2
IL PROGRAMMA DELLA 6^ GIORNATA

GIRONE A
Domenica 18 novembre, ore 17.00
P2P Givova Baronissi – Volley Hermaea Olbia ARBITRI: Stancati-Capolongo
Eurospin Ford Sara Pinerolo – Itas Città Fiera Martignacco ARBITRI: Usai-Sabia
Acqua&Sapone Roma Volley Group – Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta ARBITRI:Gaetano-Somansino
Zambelli Orvieto – Volley Soverato ARBITRI: Fontini-Brancati
Riposa : Lpm Bam Mondovì

GIRONE B
Sabato 17 novembre, ore 20.30
Delta Informatica Trentino – Bartoccini Gioiellerie Perugia ARBITRI: Traversa-Papadopol
Domenica 18 novembre, ore 16.00
Sigel Marsala – Omag S.G. Marignano ARBITRI: Proietti-Merli
Domenica 18 novembre, ore 17.00
Cuore di Mamma Cutrofiano – Conad Olimpia Teodora Ravenna ARBITRI: Giardini-Jacobacci
Barricalla Cus Torino – Sorelle Ramonda Ipag Montecchio ARBITRI: Ciacco-Scotti
Riposa: Canovi Coperture Nolo 2000 Sassuolo

LE CLASSIFICHE
GIRONE A
LPM Bam Mondovì 19; Zambelli Orvieto* 16; Volley Soverato* 15; Itas Città Fiera Martignacco* 9; Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 8; Eurospin Ford Sara Pinerolo* 7; P2P Givova Baronissi* 5; Volley Hermaea Olbia* 3; Acqua & Sapone Roma Volley Group* 2.
* una gara in meno

GIRONE B
Canovi Coperture Nolo 2000 Sassuolo 17; Bartoccini Gioiellerie Perugia 15; Omag S.Giov. In Marignano* 14; Delta Informatica Trentino* 12; Barricalla Cus Torino* 9; Conad Olimpia Teodora Ravenna* 8; Cuore Di Mamma Cutrofiano* 5; Sigel Marsala* 2; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio* 1.
* una gara in meno

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery