Pallavolo – Derby da quinto posto: domani al PalaYamamay va in scena Milano – Monza

Giani tiene alta l’attenzione: “Vincere genera fiducia, ma Monza è una squadra temibile. Sarà un derby lottato”

Derby con vista quinto posto per la Revivre Axopower Milano! Torna di scena al PalaYamamay di Busto Arsizio la Superlega con la formazione di Andrea Giani impegnata nel settimo turno di campionato contro i rivali della Vero Volley Monza. Sarà una sfida dal sapore particolare quella che vedrà contrapposti ambrosiani e brianzoli, entrambi appaiati a quota 10 in classifica. La sfida, tutta lombarda, mette in palio molto più dei tre punti: una vittoria permetterebbe, infatti, di staccare l’avversario e guadagnare il quinto posto in classifica solitario.

Ogni derby che si rispetti è sempre una partita a sé: concetto che vale anche per Milano – Monza che domani torneranno ad affrontarsi sul taraflex del PalaYamamay. Si torna in campo per la settima di Superlega che chiude il ciclo di ferro, iniziato lo scorso 01 novembre, che ha visto entrambe le squadre giocare quattro partite in undici giorni. Se Milano ha iniziato questo tour de force con una pesante sconfitta contro Modena, Monza ha invece ottenuto un importante successo contro Padova; percorso nettamente inverso per le due società nelle successive due partite, con Milano che ha conquistato due successi consecutivi contro Castellana Grotte e Sora (entrambi per 3-1), mentre i brianzoli hanno incassato due sconfitte (3-1 contro Padova e 3-2 contro Civitanova). Matteo Piano e compagni cercano importanti conferme dopo le ultime buone prestazioni, potendo contare anche sul ritorno di Nimir Abdel Aziz che, smaltiti i problemi fisici delle scorse settimane, già contro Sora è sceso in campo, offrendo il suo contributo e la sua qualità per il bene della squadra. La Revivre Axopower dovrà fare attenzione ai propri avversari, capaci di mettere in difficoltà e trascinare i cucinieri al tie break con una buona prestazione a muro e a servizio.

«Monza è una buonissima squadra e noi dobbiamo sapere che avremo le nostre risorse per vincere la partita, ragionando set per set, dove ogni punto sarà sudato e lottato». È questo il monito di Andrea Giani: il coach della Powervolley tiene alta l’asticella dell’attenzione in un campionato che, come dimostrano le prime sei giornate ed il cammino stesso della società biancorossa, è ricco di sorprese e di squadre temibili. «Siamo ancora in una fase iniziale di stagione – prosegue Giani – e tante squadre stanno trovando ancora la giusta quadra. Noi siamo partiti non bene ad inizio campionato ed ora stiamo crescendo, potendo contare sul recupero di giocatori che sono fermi da tanti mesi. Stiamo lavorando sul nostro sistema e stiamo trovando la nostra identità. Anche contro Monza cercheremo di fare un passo in avanti per trovare la nostra continuità di rendimento: le vittorie sono importanti perché danno fiducia». Con fiducia, quindi, ma anche speranza e consapevolezza dei propri mezzi, la Revivre Axopower ed il pubblico lombardo si preparano per il derby numero 12 in Superlega tra Milano e Monza.

STATISTICHE

Il match Revivre Axopower Milano – Vero Volley Monza sarà il dodicesimo confronto tra le due società ad oggi. Le due società si sono affrontante per la prima volta nel 2013 in A2 (un successo per parte): da lì sono seguite 9 sfide, tutte in Superlega. Milano vanta 6 successi contro i 5 di Monza: nella scorsa stagione la formazione di Giani ha vinto entrambi i match con il medesimo punteggio di 3-1. In casa, nei precedenti 5 incontri, la Revivre Axopower ha gioito una sola volta (lo scorso anno), mentre 4 volta Monza ha ottenuto un successo.

Sono due gli ex dell’incontro, uno per parte: Simon Hirsch a Monza dal 2016 al 2018, Marco Rizzo a Milano nel 2014-2015.

DIRETTA TV

Il match Revivre Axopower Milano – Vero Volley Monza sarà visibile in diretta streaming a partire dalle ore 18.00 su Legavolley Channel.

PROBABILI FORMAZIONI

Revivre Axopower Milano: Sbertoli – Hirsch, Kozamernik – Piano, Maar – Clevenot, Pesaresi (L). All. Giani.

Vero Volley Monza: Orduna – Ghafour, Beretta – Yosifov, Plotnytskyi– Dzavoronok, Rizzo (L). All. Soli.

Arbitri: Tanasi – Braico – Terzo arbitro: Clemente
Impianto: PalaYamamay– Busto Arsizio (VA)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery