Pallavolo – Brescia ko in rimonta, ma coach Mazzola vede del positivo: “peccato per la palla set e la sconfitta, ma è un punto guadagnato”

Enrico Mazzola Credits: Foto F. Jacini

Banca Valsabbina Brescia ko contro San Bernardo Cuneo, ma coach Mazzola non si perde d’animo: resta il rammarico per la sconfitta in rimonta, ma è un punto guadagnato

Si ferma a tre i successi consecutivi della Banca Valsabbina in campionato. Nella quinta giornata d’andata della Samsung  Volley Cup, serie A1 2018-19, al PalaGeroge di Montichiari le Leonesse di Enrico Mazzola e Marco Zanelli cedendo al Bosca San Bernardo Cuneo in cinque set (2-3), portando così a casa un punticino comunque molto importante per muovere la classifica. Protagonista assoluta dell’incontro il libro cuneese Jole Ruzzini, premiata come Mvp della gara, e l’opposta Lie Van Hecke con 23 punti. Per la Banca Valsabbina buona la prestazione a muro (12 vincenti) e sugli scudi Rivero e Villani con 22 e 19 palloni messi a segno.

Enrico Mazzola (Banca Valsabbina Brescia): “la squadra è andata fuori giri in alcun momenti. Non è facile tenere questi ritmi molto alti di gioco per noi. Nel primo set e parte del secondo ci siamo riusciti. Peccato per la palla set sprecata e peccato anche per la sconfitta ma tutto sommato è un punto guadagnato per noi”.

Andrea Pistola (Bosca San Bernardo Cuneo): “è stata una gara molto combattuta, sapevamo che Brescia è una squadra tosta e ci avrebbe messo in difficoltà. Siamo andati bene in difesa ma dobbiamo ancora crescere molto per esprimere al meglio il nostro gioco”.

Banca Valsabbina Millenium Brescia-Bosca San Bernardo Cuneo (25-15, 25-27, 22-25, 25-18, 12-15)

Banca Valsabbina Millenium Brescia: Biava, Rivero 22, Norgini (L), Manig, Di Iulio 5, Pietersen, Villani 19, Parlangeli (L), Washington 5, Bartesaghi, Nicoletti 13, Veglia 9 (K), Baccolo, Miniuk 4. All.: Mazzola. Ass.: Zanelli.

Servizi vincenti: 8. Servizi errati:18. Muri: 11. Attacco: 35%

Bosca San Bernardo Cuneo: Baiocco (L), Salas 9, Markovic 3, Cruz 11, Kaczmar, Van Hecke 23, Menghi 7, Bosio, Kavalenka, Ruzzini (L), Zambelli 13, Bertone, Mancini. Allenatore: Pistola. Assistente: Petruzzelli.

Servizi vincenti: 1. Servizi errati: 10. Muri: 8. Attacco: 36%

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery