Nuoto, Filippo Magnini squalificato per 4 anni per doping

filippo magnini

Il Tribunale nazionale antidoping si è espresso in merito a Filippo Magnini, 4 anni di squalifica per l’ex capitano della Nazionale azzurra di nuoto

Filippo Magnini è stato squalificato per 4 anni dalla prima sezione del Tribunale nazionale antidoping. L’ex nuotatore e capitano della Nazionale azzurra, è stato riconosciuto colpevole di aver violato l’articolo 2.2 del codice Wada. Tale articolo contesta a Magnini l’uso o tentato uso di sostanze dopanti. Magnini, per il quale inizialmente erano stati chiesti 8 anni di squalifica, paga la frequentazione col nutrizionista Guido Porcellini, a sua volta squalificato 30 anni. Poche settimane fa, Filippo era sembrato tranquillo in merito alla sentenza: “Ho raccontato semplicemente la verità e ora sono tranquillo. Che sono totalmente estraneo ai fatti”. Il Tribunale nazionale antidoping ha valutato in maniera decisamente diversa i fatti.

Leggi anche -> Squalifica Magnini, l’ex nuotatore è furioso: “sono incazzato nero!”

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery