NBA, tutti pazzi per D-Rose: da LeBron a Curry, quanti elogi per il fenomeno “ritrovato”

Derrick Rose ha ricevuto attestati di stima da parte del mondo NBA dopo una prestazione leggendaria contro Utah nella notte

Derrick Rose sembrava essersi “perso” a causa dei numerosi e gravi infortuni ai quali ha dovuto far fronte. L’ex Mvp invece, questa notte ha avuto un sussulto e che sussulto. 50 punti che hanno permesso ai T’Wolves di superare Utah ed una leadership che non si vedeva da tempo in D-Rose, il quale ha preteso di giocare tutti i palloni più importanti conducendo per mano i suoi al successo. Dopo la prestazione da paura di Rose, sono arrivati diversi attestati di stima dai big dell’NBA. “I supereroi anche quando cadono sono sempre supereroi: Derrick Rose ha mostrato perché è ancora un supereroe”, queste le splendide parole di LeBron James. A fare eco al King ci ha pensato Curry: “è incredibile ciò che hai fatto oggi dopo quanto ti è successo, massimo rispetto“. I Chicago Bulls, sua ex squadra ai tempi dell’infortunio, hanno twittato un cuore, mai dimenticato il playmaker dai Bulls. “Amo vedere che sei tornato“, ha scritto invece Kobe Bryant, un più semplice “Wow” per Marco Belinelli.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery