NBA – Kawhi Leonard risponde alle ‘accuse’ di Popovich: “sono un leader, si sarà dimenticato di quando…”

Leonard LaPresse/Reuters

Kawhi Leonard risponde alle accuse di coach Popovich: la stella dei Raptors si considera un leader ed un esempio per ogni squadra in cui ha giocato

Nei giorni scorsi, Gregg Popovich aveva rifilato un’inaspettata frecciatina a Kawhi Leonard. Il coach degli Spurs, forse ancora un po’ scottato per l’addio della ex stella degli ‘Speroni’, aveva definito Kawhi Leonard un gran giocatore ma non un leader. Nelle ultime ore, il cestista dei Raptors non ha fatto mancare la sua risposta, spiegando di essere stato un leader di ogni squadra della quale ha fatto parte: “per me è strano, non capisco se si stia riferendo allo scorso anno o meno. Immagino che quando smetti di giocare si dimentichino di come tu riesci ad essere un leader. A parte questo non mi importa. Sono qui con i Raptors e sono concentrato su questa stagione, non su quello che succede a San Antonio. Penso di essere un leader dando l’esempio, allenandomi tutti i giorni duramente. Affrontare il gioco sempre concentrato al massimo”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery