NBA – Infortunio LeVert, incredibili buone notizie per i Nets: escluse fratture, ecco diagnosi e tempi di recupero

Caris LeVert Credits: Instagram @carislevert

L’infortunio occorso a LeVert durante Nets-Timberwolves sarebbe meno grave del previsto: il medico di Brooklyn parla di un possibile ritorno già a stagione in corso

Durante la partita fra Nets e Timberwolves, il bruttissimo infortunio occorso a Caris LeVert aveva fatto rabbrividire l’intero palazzetto. Tifosi, compagni e avversari sono rimasti sotto shock vedendo le condizioni della gamba del ragazzo, portato via in barella in un clima a dir poco surreale. Fortunatamente però, dopo i primi esami, la situazione è apparsa molto meno grave di quanto ci si potesse aspettare. Nessuna frattura per LeVert, solo una lussazione al piede destro. L’ortopedico dei Nets, Dr. O’Malley, ha spiegato nel dettaglio la situazione, spiegando che ci sarebbe anche la possibilità di rivederlo in campo in stagione: “per fortuna, tutti gli esami a cui è stato sottoposto il giocatore non hanno evidenziato fratture: l’unico problema è una moderata rottura al legamento. Anche se l’infortunio era sembrato ben peggiore, posso confermare che LeVert non dovrà essere sottoposto ad operazione chirurgica. Caris inizierà un periodo di riabilitazione assieme allo staff dei Nets e ci si aspetta che possa tornare a pieno regime e tornare in campo senza alcuna limitazione già questa stagione”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery