NBA – Coach D’Antoni striglia i Rockets: “il nostro attacco è anemico! Forse non ci crediamo più”

LaPresse/Reuters

Non solo in difesa, gli Houston Rockets hanno qualche problema di troppo anche in attacco: la media punti per possesso crolla e coach D’Antoni striglia i suoi ragazzi

Dopo i problemi difensivi riscontrati fin da inizio stagione, anche la fase offensiva inizia a dare qualche grattacapo di troppo agli Houston Rockets. L’attacco che l’anno scorso faceva registrare qualcosa come 114 punti su 100 possessi, risultando la migliore della lega, attualmente ha fatto registrare un crollo incredibile con 103.9 punti su 100 possessi. Coach D’Antoni ha strigliato i suoi, invitandoli a crederci di più e a lavorare per uscire da questo periodo complicato: “il nostro attacco è anemico. Voglio dire, non è per niente buono. Non so se stiamo faticando perchè non crediamo in quello che facciamo. Non lo so. Dobbiamo trovare le risposte. Non posso dirvi oggi “Oh si è questo il problema” e risolverlo domani. No, dobbiamo lavorare e capire che cosa dobbiamo fare. Ma il nostro attacco per ora non è per niente buono. Adesso dobbiamo trovare il modo di iniziare ad imporre il nostro gioco e il nostro ritmo. Molte di queste cose si fanno trovando energia mentale. Dobbiamo trovare il nostro equilibrio e poi iniziare a competere, sono sicuro che ci riusciremo”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery