“In Nazionale il gol del rilancio”: Schick si carica dopo un inizio di stagione sottotono

Schick Alfredo Falcone/LaPresse

Patrick Schick è pronto a tornare a Roma dopo aver ben giocato con la sua Nazionale, il centravanti cerca conferme in giallorosso

Sono molto contento del gol. Sicuramente è uno dei più belli che ho fatto“. Nuova iniezione di fiducia per l’attaccante della Roma e della Repubblica ceca, Patrick Schick, dopo il gol partita in pallonetto segnato in Nazionale contro la Slovacchia. “Mi sono ritrovato da solo, non sapevo se ero in fuorigioco. Poi ho avuto due pensieri in mente: o chiudo gli occhi e batto il portiere, oppure la risolvo tecnicamente. Il mio primo tocco è stato decisivo, la palla è saltata ed è bastato un secondo tocco per superarlo“, prosegue il giocatore giallorosso ai media locali. Prima della rete in Nazionale Schick si era sbloccato anche in campionato segnando alla Sampdoria. E sulla capacità di capitalizzare al meglio le occasioni, l’attaccante conclude. “Sono abituato nel club: hai spesso due opportunità e devi sfruttarle, è così. Le probabilità non sono alte e il mestiere di un attaccante è sempre il gol. Questo può aiutarmi molto: non è facile gestire la situazione così, anche se può sembrare facile“. (Int/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery