Napoli distrugge Stella Rossa, ma il Liverpool non aiuta Ancelotti: la notte di Anfield deciderà il passaggio del turno

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • Cafaro/LaPresse

    Cafaro/LaPresse

  • Cafaro/LaPresse

    Cafaro/LaPresse

  • Cafaro/LaPresse

    Cafaro/LaPresse

  • Cafaro/LaPresse

    Cafaro/LaPresse

  • Cafaro/LaPresse

    Cafaro/LaPresse

  • Cafaro/LaPresse

    Cafaro/LaPresse

  • Cafaro/LaPresse

    Cafaro/LaPresse

  • Cafaro/LaPresse

    Cafaro/LaPresse

  • Cafaro/LaPresse

    Cafaro/LaPresse

  • Cafaro/LaPresse

    Cafaro/LaPresse

  • Cafaro/LaPresse

    Cafaro/LaPresse

  • Cafaro/LaPresse

    Cafaro/LaPresse

  • Cafaro/LaPresse

    Cafaro/LaPresse

  • Cafaro/LaPresse

    Cafaro/LaPresse

  • Cafaro/LaPresse

    Cafaro/LaPresse

/

Napoli vittorioso contro la Stella Rossa di Belgrado, Ancelotti e soci però possono sorridere solo fino ad un certo punto: la qualificazione non è ancora chiusa

Il Napoli di Carletto Ancelotti oggi ha svolto al meglio il proprio compito, ma non può ancora esultare definitivamente. La squadra partenopea aveva un imperativo oggi, vincere! Contro la Stella Rossa non si poteva sbagliare per poter approdare agli ottavi di finale di Champions League e, di fronte ad un San Paolo festante, la squadra di Ancelotti non ha “cannato”. La gara è stata agevole, simile a quella dell’andata con la sola differenza che quest’oggi i partenopei l’hanno buttata dentro. Prima Hamsik e poi uno scatenato Mertens autore di una doppietta, hanno indirizzato la gara, con la Stella Rossa capace solo di accorciare i conti sul 3-1 nella ripresa.

AFP/LaPresse

Tutto ciò non è però servito a guadagnare la qualificazione matematica agli ottavi di finale di Champions League, dato che al Napoli sarebbe servita una concomitante sconfitta del PSG contro il Liverpool. Neymar e soci hanno invece vinto di fronte al pubblico amico del Parco dei Principi, rimandando ogni discorso relativo alla qualificazione agli ottavi all’ultima e decisiva giornata. Sarà un 6° turno a cardiopalmo per il Napoli che volerà a Liverpool con due risultati su tre, anzi, potrebbe anche passare perdendo con un gol di scarto ma andando in rete. La possibilità di pareggiare è senz’altro un’arma dalla parte di Ancelotti, ma servirà ugualmente una grande partita contro la squadra di Klopp per passare il turno.

Leggi anche -> Champions League, la situazione del girone del Napoli

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery