Napoli, Ancelotti sicuro: “non abbiamo i calciatori eccezionali che ha il PSG, per batterli serve un’impresa”

ancelotti Alfredo Falcone/LaPresse ALFREDO FALCONE

L’allenatore del Napoli ha parlato in vista del match di Champions League contro il Paris Saint-Germain, soffermandosi anche su Mbappé

Il Napoli è pronto per il Paris Saint-Germain, la vittoria contro l’Empoli ha certificato la forza degli azzurri, pronti adesso ad un’altra impresa in Champions League.

Mbappé

Anne-Christine POUJOULAT / AFP

Carlo Ancelotti tiene però i piedi per terra, convinto che non sarà affatto facile riuscire ad avere la meglio su una squadra costruita per arrivare in fondo alla competizione. “Sarà una sfida importante e decisiva per entrambe le squadre. Il gruppo è molto equilibrato e difficile” le parole dell’allenatore del Napoli a Telefoot. “Ci saranno due match dopo ma il risultato potrebbe già essere determinante. Per vincere dovremo fare una gara straordinaria perché non abbiamo calciatori eccezionali come quelli del PSG. Mbappé? Insieme a Neymar, è il candidato a prendere il posto di Messi Ronaldo. Se non vince il pallone d’oro quest’anno lo farà in futuro sicuramente. Qualsiasi squadra vorrebbe uno come lui. Vincere la Champions League non è solo una questione di qualità, è soprattutto una questione di esperienza. Nei momenti decisivi a Parigi è mancata. In questa stagione però sono più forti e hanno più fiducia, potrebbero vincerla”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery