Napoli, De Laurentiis punge la Juventus: “con quel fatturato avrei vinto anche io dieci scudetti di fila”

De Laurentiis Foto Fabio Sasso/LaPresse

Il presidente del Napoli ha lanciato una frecciatina alla Juventus, sottolineando come anche lui avrebbe vinto dieci scudetti con lo stesso fatturato dei bianconeri

Il duello a distanza prosegue, Juventus e Napoli si contendono lo scudetto a colpi di successi e grandi prestazioni. Sei i punti che dividono in campionato le due squadre, un gap non grandissimo che sarà comunque difficile per gli azzurri ridurre.

Marco Alpozzi/LaPresse

Nonostante tutto, Aurelio De Laurentiis professa fiducia e, nel corso di un convegno, si sofferma sul momento della sua società: “siamo la diciannovesima squadra al mondo, non abbiamo debiti e siamo un modello virtuoso. Forse non riusciremo a battere la Juventus, ma con quel fatturato avrei vinto anche io 10 scudetti. Noi ci siamo andati molto spesso vicini. Il San Paolo? Dal 1990 allo stadio non è stato fatto nulla, ci troviamo in una struttura brutta e traballante e con un milione di viti mai registrate. Non è il San Paolo lo stadio che vorrei, ci metto due secondi a comprare terreni e a farne uno nuovo in 18 mesi ma poi penso che questo è lo stadio di Maradona e Maradona è l’unica parte importante del calcio napoletano e non vorrei dimenticarlo. Vedo una Regione molto attiva, avevo detto che cambiare la pista era inutile, ho pregato il presidente della Regione di mettere a disposizione altri 15 milioni per i bagni e per i sediolini ed è avvenuto.

Gerardo Cafaro/LaPresse

Ora devo andare al San Paolo per la storia dei sediolini, non cambiamoli quando stiamo giocando. Il comune invece mi chiede 1,8 milioni l’anno, non ho firmato la convenzione e sono andato a domanda individuale. Non ho firmato perché non mi sono stati restituiti i soldi dei tornelli, si è creata una situazione urticante e non si è mai trovata una soluzione signorile. Mi sembra assurdo che il Comune non faccia i lavori e che se io devo invitare a cena i signori del Psg o del Liverpool mi debba inventare una cena facendo venire un camion con la cucina dentro e creare qualcosa in cui non faccia vedere le situazioni del San Paolo“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery