MotoGp – Viñales si rasa i capelli e svela il motivi nella conferenza stampa del Gp di Malesia: “ho fatto una scommessa e…”

maverick vinales AFP/LaPresse

Protagonista della conferenza stampa del weekend di Malesia anche Maverick Viñales: il pilota della Yamaha palesa le sue sensazioni in vista della gara di Sepang

L’ultimo round del trittico asiatico, penultimo appuntamento con il campionato mondiale di MotoGp 2018, viene introdotto dai piloti e dai giornalisti con la consueta conferenza stampa del giovedì. I motociclisti davanti alla platea hanno palesato le loro sensazioni in vista del Gp di Malesia, che si correrà sul circuito di Sepang. Dopo la vittoria in Australia di Maverick Viñales ed il titolo iridato assegnato ormai da quasi due settimane a Marc Marquez, a parlare del prossimo weekend in programma anche il vincitore dell’ultima gara in calendario.

Maverick Viñales ha dichiarato in conferenza stampa parlando del trionfo a Phillip Island: “belle sensazioni, ci siamo goduti la vittoria con il team, era tanto tempo che non accadeva. Abbiamo ricevuto tante critiche per la moto, ma ora siamo rilassati e possiamo migliorare. Con il taglio di capelli avevo fatto una scommessa venerdì e li ho dovuti rasare dopo la vittoria, ma chiaramente non posso rifarlo perchè oramai sono rasati a zero. Onestamente vengo qui senza nessuna impostazione mentale, cercherò di ripetermi e di mettere punti in classifica per migliorare la posizione, ma l’importante è essere positivi per incominciare bene nel 2019″.  

Rispondendo alle domande dei social, lo spagnolo ha detto: “se dovessi comporre una squadra di calcio sceglierei portiere Petrucci perchè è alto e grosso, in difesa Cal (Crutchlow, ndr) e Jack (Miller, ndr). Cal può essere aggressivo e Jack lo seguirebbe. Poi vorrei sempre in difesa Gabriel Rodrigo perchè gli piace il contatto e poi Aleis (Espargarò, ndr). A centrocampo poi vorrei Jorge Lorenzo, Dani ed io perchè come in pista siamo precisi e scorrevoli. Come attaccante Valentino (Rossi, ndr) perchè la domenica c’è sempre e mi farebbe dei gol, Martin e poi Dovi perchè all’ultima curva vince sempre”.

Tornando sull’argomento ‘chioma rasata’, Viñales ha precisato: “i capelli? Abbiamo detto ‘se vinciamo qua li tagliamo’. Penso che dobbiamo soprattuto stare calmi. Phillip Island è una pista particolare, sono andato sempre molto veloce lì, anche con la Suzuki. Vedremo come lavoreremo qua, parto venerdì e vediamo come lavoriamo”.

 

 

Valuta questo articolo

3.0/5 da 2 voti.
Please wait...


FotoGallery