MotoGp – Vinales e la scelta del motore, lo spagnolo sicuro: “non ripeterò lo stesso errore”

maverick vinales AFP/LaPresse

Maverick Vinales e i lavori ai test invernali: lo spagnolo della Yamaha non ha intenzione di commettere gli stessi errori dello scorso anno

Sta per terminare la stagione 2018 di MotoGp, dopo il trittico asiatico i piloti sono rientrati a casa, pronti a godersi una settimana di relax prima dell’ultimo round di Valencia. La Yamaha sembra essersi un po’ ‘ripresa’ dopo un periodo davvero complicato, ma il team di Iwata deve ancora lavorare sodo per permettere ai due piloti ufficiali di essere competitivi nella prossima stagione.

maverick vinales

AFP/LaPresse

Al termine dell’ultima gara dell’anno i piloti saranno impegnati in due giornate di test a Valencia, che saranno importantissime per la Yamaha: “quest’anno avremo solamente due giorni con il motore nuovo per decidere. Quest’anno sarò intelligente perché l’anno scorso non ero in squadra e ho perso il termine per puntare su una specifica. I problemi sarebbero risolti se potessimo cambiare il motore. Abbiamo scelto questo e doveva essere lo stesso per tutto l’anno. Ai test di Jerez ho provato quello di Zarco e appena sono uscito ho già guidato molto più velocemente. A Jerez sapevo quale fosse il problema, sono felice di aver trovato l’assetto migliore, ma sono anche deluso di averlo trovato così tardi perché credo che in molte piste avrei potuto lottare per la vittoria“, ha spiegato Vinales a Marca.

maverick vinales

AFP/LaPresse

Una sola specifica per tutto l’anno? Non lo sapevo, ho pensato che tutti potevano andare con quello che volevano. Devo lavorare molto bene e fare giri stratosferici. Io non so loro come decideranno. Io naturalmente darò una mano per preparare una Yamaha per vincere il titolo. Negli ultimi due anni non sono riuscito ad essere competitivo. Cercherò di fare una moto che sia in grado di lottare per il podio ogni weekend”, ha aggiunto lo spagnolo.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery