MotoGp, Petrucci non usa mezzi termini: “in Giappone una gara di merda, qui sono molto fiducioso”

Danilo Petrucci LaPresse/Alessandro La Rocca

Il pilota ternano ha parlato in vista del week-end della Malesia, sottolineando come la pessima gara di Motegi lo abbia aiutato a migliorare

Week-end importante in Malesia per Danilo Petrucci, il ternano si prepara ad una gara importante non tanto dal punto di vista della classifica, bensì sotto quello morale.

danilo petrucci

AFP/LaPresse

Le brutte prestazioni di questa seconda parte di stagione hanno pesato molto sul morale di Petrux, che ha voglia adesso di trovare un risultato che possa valere come riscatto: “dobbiamo trovare un buon assetto di base, perché se sei a posto sull’asciutto poi puoi andare forte anche sull’acqua. In questo fine settimana non temo nessuna delle due condizioni, poi sarà durissima sull’asciutto perché fatico a mantenere temperature che invece hanno le gomme degli altri, però sono abbastanza fiducioso di poter fare una bella gara. Mi sento abbastanza bene dopo il Giappone, per me è stata una chiave di volta, perché fare una gara così di merda mi è servito per rilassarmi e in Australia sono arrivato abbastanza bene. Peccato per quel problema, ma a volte sbaglio io e a volte non va bene la moto. Succede. Non posso prendermela così tanto. Però sono molto positivo per questo fine settimana“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery