MotoGp – Lorenzo archivia l’esperienza in Ducati, Jorge pensa ai test in Honda: “non sarò al 100%, ma la mano andrà meglio”

jorge lorenzo AFP/LaPresse

Jorge Lorenzo dodicesimo sul traguardo del Gp di Valencia: le dichiarazioni dello spagnolo dopo l’ultimo appuntamento del campionato mondiale di MotoGp

L’ultimo Gp di stagione è stato caratterizzato dalla pioggia e dalle tante cadute sul circuito Ricardo Tormo di Valencia. A spuntarla, contro il maltempo spagnolo, è stato un grande Andrea Dovizioso superstite tra i big del campionato, quasi tutti vittime di incidenti a causa dell’asfalto scivoloso. Marquez, Vinales e Iannone sono finiti a terra già nella prima parte della gara, mentre Valentino Rossi è finito nella ghiaia dopo lo sventolio delle bandiere rosse, ma è riuscito a terminare la corsa al tredicesimo posto. Dodicesimo sul traguardo del Gp di Valencia invece Jorge Lorenzo.

Il pilota spagnolo, dopo la sua ultima gara su una moto Ducati, ha spiegato la sua corsa ai microfoni di MotoGp con queste parole: “condizione all’estremo, con molta molta acqua guidare con fluidità è difficile. È lo stesso per tutti, gli altri però erano disposti a rischiare di cadere, io non dovevo cadere. Per un high side potevo causare alle lesioni, che stanno recuperando, un peggioramento. Ho vinto gare sull’asciutto e gare sul bagnato. È da 4 settimane che lotto contro questa frattura, e con più pioggia c’è più le probabilità di cadere”.

In occasione dei test di MotoGp previsti sul circuito di Valencia in vista della prossima stagione, Jorge Lorenzo che salirà per la prima volta su una Honda ha svelato: “sono alla quarta settimana dall’infortunio, la mano migliora e la mobilità anche. Domani starò un po’ meglio e martedì meglio ancora, non sarò al 100% però penso che potrò capire la moto”. “La verità è che passato troppo poco tempo di una gara poco bella e difficile per staccarsi e pensare in maniera ampia. Il mio primo pensiero è che sono molto grato per il supporto della Ducati e la per la fiducia che hanno avuto due-tre anni fa per prendermi. Ora mi aspetta un nuova sfida ed ho molta fiducia ed ho tante sensazioni belle”: ha concluso il pilota spagnolo.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery