MotoGp – Galbusera svela l’asso nella manica della Yamaha: “Valentino? Ecco l’unico modo per essere forti”

LaPresse/Alessandro La Rocca

Silvano Galbusera, capotecnico di Valentino Rossi, tra miglioramenti e cambi importanti: le parole sul futuro della M1

Sta per concludersi la stagione 2018 di MotoGp. Marc Marquez è certo del titolo Mondiale già dal Gp del Giappone, mentre dopo la caduta nello scorso Gp, in Malesia, di Valentino Rossi, Andrea Dovizioso è certo di essere anche quest’anno vice campione del mondo.

Galbusera Valentino Rossi

LaPresse/Alessandro La Rocca

Adesso, a Valencia, nell’ultimo round stagionale, la sfida sarà tutta in casa Yamaha, per il terzo posto, tra Valentino Rossi e Maverick Vinales. Reduci da una stagione travagliata, i piloti sono riusciti ad essere più competitivi nelle ultime gare. Intervistato da MotorSportMagazine, Silvano Galbusera, capotecnico di Valentino Rossi, ha fatto il punto della situazione, sul lavoro effettuato sulla M1, tra miglioramenti e piccole soddisfazioni:  “prima lavoravamo per mantenere le prestazioni e salvare la gomma, ma ora non è possibile. Adesso sacrifichiamo un po’ di prestazione per cercare di mantenere le gomme consistenti tutto il tempo. Valentino può essere più forte con questa impostazione diversa. Abbiamo lavorato sulla geometria per ridurre lo stress sul pneumatico posteriore perché il nostro problema era sempre la durata delle gomme. Valentino si lamentava della loro consistenza per tutto il tempo. All’inizio della gara era forte, ma qualunque cosa facesse per salvare la gomma non funzionava. Inoltre non ha potuto usare la Michelin come voleva perché sono troppo morbide e si surriscaldano“, ha dichiarato.

Adesso la Yamaha è pronta per cambiare modo di lavoro: “il nuovo metodo prevede di provare ad usare il pneumatico più morbido. Valentino generalmente guida meglio con una gomma dura perché gli dà più supporto e una migliore stabilità, mentre con quella morbida sente che la moto muove troppo e non è a suo agio. Ma questo è l’unico modo per essere forti”., ha spiegato Galbusera.

LEGGI ANCHE >>> MotoGp – A tutto Francesca Sofia Novello: “ecco come mi vedo tra 10 anni. Vale? Vivo le gare con adrenalina e… ansia”

Valuta questo articolo

5.0/5 da 2 voti.
Please wait...


FotoGallery