MotoGp – Dovizioso, la prima fila a Valencia e la spalla di Marquez: “so che deve operarsi a breve”

dovizioso AFP/LaPresse

Andrea Dovizioso soddisfatto della prima fila conquistata oggi in qualifica al Gp di Valencia: le parole del forlivese della Ducati

Sono andate in scena le qualifiche del Gp di Valencia: per la MotoGp è Maverick Vinales il poleman dell’ultima gara stagionale. Lo spagnolo della Yamaha ha chiuso la Q2 davanti a tutti, seguito da Rins e Dovizioso. Sereno e soddisfatto per il risultato ottenuto, il forlivese della Ducati non si sbilancia troppo per la gara di domani, consapevole che, in caso di bagnato, non ha ancora nelle mani la moto perfetta.

AFP/LaPresse

Fare la prima fila a Valencia è importante, in queste condizioni non era facile fare un giro buono, non avevamo girato sull’asciutto, le fp4 erano mezzo e mezzo, la pista non aveva tanto grip infatti mi si è chiuso due volte nel mio giro buono ma partire in prima fila è fondamentale e sono contento. Sull’asciutto non lo può sapere nessuno come è la moto, fare il giro in qualifica non è fare il passo per tutti i giri, sul bagnato abbiamo fatto un bel salto in avanti, abbiamo cambiato set up e con la quantità d’acqua che c’era stamattina, cioè poca eravamo veloci,anche se Marc è riuscito ad essere più veloce con una gomma un po’ più dura, vedremo domani“, ha dichiarato Dovizioso ai microfoni Sky.

“Non possiamo ipotizzare una strategia di gara. La spalla di Marquez? Non avevo dubbi, so che gli esce la spalla molto facilmente anche senza grandi cadute, so che si deve operare a breve, ha questo rischio quando cade“, ha concluso.

vinales rins dovizioso

AFP/LaPresse

“Sono contento riguardo i miglioramenti di questa mattina, ce li aspettavamo ma devi andare in pista per confermarli. La moto andava molto meglio, con la quantità d’acqua di stamattina la moto ha funzionato bene, ma bisogna vedere quanto pioverà forte domani in gara. Nel complesso è stata una giornata molto positiva, ci siamo rivelati competitivi sotto l’acqua, Marc forse un pochino di più, ma a Valencia può succedere di tutto. Abbiamo commesso tutti dei rischi, ci siamo presi il nostro tempo per cercare di trovare il ritmo e prepararci alle qualifiche, il tempo è stato buono, essere in prima fila è un sogno per noi, ma la gara è una storia diversa, vedremo se sarò asciutta o bagnata, io penso che abbiamo un buon passo ma abbiamo provato sensazioni diverse in ogni prova, quindi dovremo vedere come sarà la gara”, ha aggiunto poi Dovizioso in conferenza stampa.

dovizioso

AFP/LaPresse

Non poteva poi mancare un commento sulla nuova moto che il forlivese guiderà nei test di martedì: “sono contento perchè quest’anno abbiamo già dei nuovi pezzi da provare dopo l’ultima gara nel primo test di martedì, ora siamo in situazioni diverse rispetto al passato, la base è buona non dobbiamo cambiare il progetto ma migliorare gradualmente, siamo molto concentrati su questo, abbiamo dimostrato quest’anno più dell’anno scorso quanto possiamo andare veloce, soprattutto nella seconda parte del campionato siamo stati competitivi e abbiamo lottato quasi in ogni gara contro Marc“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery