MotoGP Awards – Dal ‘grazie’ alla fidanzata alla voglia di lottare, Valentino Rossi: “la mia passione va oltre le difficoltà”

valentino rossi AFP/LaPresse

Valentino Rossi ritira il premio come 3° classificato del Motomondiale 2018: sul palco dei MotoGP Awards, il ‘Dottore’ dà appuntamento a tutti alla prossima stagione, con rinnovata passione e voglia di vincere

Come di consueto, dopo l’ultima gara della stagione, la MotoGP assegna i premi a tutti i piloti che si sono distinti durante l’anno. Nonostante la caduta di quest’oggi a Valencia, un po’ la fotografia di una stagione complicata della Yamaha, Valentino Rossi è riuscito a classificarsi 3° nella classifica finale del Motomondiale (senza ottenere nemmeno una vittoria!). Un risultato di tutto rispetto, ottenuto da 39enne che non ne vuole sapere proprio di lasciare spazio ai più giovani. Chiedere al compagno di scuderia Maverick Vinales, fuori dal podio proprio alle sue spalle. Sul palco dei MotoGP Awards, Valentino Rossi ha ringraziato per la prima volta pubblicamente la sua ragazza, Francesca Sofia Novello, insieme a tutto il suo team, dando appuntamento ai tifosi Yamaha alla prossima stagione: “sono molto contento di essere qui stasera, perchè è stata una stagione dura. Abbiamo lottato molto anche in momenti difficili. Ed è bello arrivare nei primi 3 lottando con il mio compagno di squadra. Sono molto orgoglioso, voglio dire grazie a tutti gli uomini dello staff, al mio team e alla mia ragazza. È un buon risultato. Dove trovo le motivazioni durante la difficoltà? Mi stai dicendo che sono noioso?! (ride, ndr) Mi piace la mia passione. Nelle ultime due gare ho commesso degli errori, ma è anche vero che ho potuto lottare per la vittoria, questo è il lato positivo, è importante. Ci riproverò anche l’anno prossimo“.

Valuta questo articolo

3.7/5 da 3 voti.
Please wait...


FotoGallery