Milan, che mazzata per Andrea Conti: il difensore rossonero squalificato 3 turni con la Primavera

Conti LaPresse/Spada

Sceso in campo nel match contro il Chievo, il difensore del Milan è stato squalificato per tre turni dal Giudice Sportivo della Primavera

Il Giudice Sportivo del Campionato Primavera 1, Alessandro Zampone, ha comminato una squalifica di tre turni al difensore del Milan, Andrea Conti, “perché, raggiunto l’Arbitro presso il suo spogliatoio al termine della gara (Milan-Chievo Verona), impediva al medesimo di chiuderne la porta che colpiva con due pugni; e per avere, nella medesima circostanza, rivolto all’Arbitro una espressione ingiuriosa ed elevato grida che cessavano solo dopo i numerosi inviti del medesimo Direttore di gara“.

Il giudice sportivo ha fermato anche il dirigente rossonero Paolo Maldini con una “inibizione a svolgere ogni attività in seno alla Figc a ricoprire cariche federali ed a rappresentare la società nell’ambito federale a tutto il 15 novembre 2018“. Maldini è stato sanzionato “per avere, al termine della gara, fatto ingresso nello spogliatoio del Direttore di gara, sebbene non autorizzato dal medesimo, e rivolto allo stesso Arbitro un’espressione offensiva“. (ADNKRONOS)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery