Milan, Bakayoko sicuro: “Conte e Gattuso sono piuttosto simili. I fischi? Non fanno piacere, ma li capisco”

Bakayoko Spada/LaPresse

Il centrocampista del Milan ha parlato della sue esperienza al Milan, facendo un paragone tra Gattuso e Conte, avuto nella sua esperienza al Chelsea

Un inizio difficoltoso, seguito poi da un lento miglioramento che gli ha permesso di conquistarsi un ruolo da titolare nel cuore del centrocampo.

Bakayoko

Spada/LaPresse

Tiemoué Bakayoko ha convinto Gattuso, riuscendo a ritagliarsi il proprio spazio dopo la tanta panchina subita nelle prime gare di questo campionato: “il 4-4-2 è il sistema che preferisco ma anche nel 4-3-3 mi sono trovato bene nell’ultima partita. La posizione è cambiata ma credo che mi abbia fatto bene, ho potuto aiutare di più la squadra” le parole dell’ex Chelsea ai microfoni di Sky Sport.Sono dispiaciuto per il risultato contro la Juventus, è il calcio, ma sono contento di ciò che ho fatto. I fischi? Li posso capire, non fanno piacere ma spero che mi applaudiranno presto. Ho fatto delle buone cose, ma siamo solo all’inizio. Spero di aiutare la squadra, di essere decisivo e che il Milan rientri tra le prime quattro squadre in Serie A. Kessié? Mi ha aiutato molto, anche per imparare la lingua e per ambientarmi, spero di parlare presto in italiano. Per quanto riguarda Conte e Gattuso, posso dire che sono un po’ simili, danno moltissimo e chiedono altrettanto, sia durante la partita che in allenamento, hanno lo stesso modo di lavorare, con delle idee di grande valore“.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery