Mercato NBA – Tiratore in saldo! I Cleveland Cavaliers mettono Kyle Korver sul mercato

LaPresse/EFE

Kyle Korver è finito sempre più in basso nelle gerarchie dei Cleveland Cavaliers: l’ex Hawks messo sul mercato dalla franchigia dell’Ohio

Stagione di grandi cambiamenti per i Cleveland Cavaliers. L’addio di LeBron James ha fatto vacillare le certezze della franchigia dell’Ohio fin dalle fondamenta. In casa Cavs ci si interroga su quale sia il modo giusto per proseguire, dalla strategia per la stagione in corso, iniziata con 6 sconfitte e una sola vittoria, agli uomi adatti a vestire la casacca della franchigia che ha partecipato alle Finals per 4 anni di fila nelle ultime 4 stagioni. Il primo ad essere silurato è stato coach Tyronn Lue, costretto all’addio dopo il pessimo inizio di regular season. Il secondo potrebbe essere Kyle Korver. La guardia ex Hawks è scivolato in basso nelle gerarchie della squadra, perdendo minuti preziosi destinati ai giovani Sexton, Clarkson e Osman. I Cavs avevano già provato ad inserirlo come contropartita in alcune trade estive e ci riproveranno anche nelle prossime settimane. Korver ha ancora due anni di contratto con i Cavs, parte di un triennale da 22 milioni complessivi firmato nel 2017, i 7.5 milioni dell’ultimo anno però sono parzialmente garantiti.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery