Malesani show: “non sono un ubriacone e voglio ancora allenare”

Alberto Malesani vuole tornare in panchina dopo qualche anno lontano dal terreno di gioco, il tecnico chiede fiducia

Alberto Malesani è ancora su piazza. Il tecnico non intende ritirarsi dal ruolo di allenatore, anzi, ai microfoni di Skysport ha fatto un po’ di propaganda. “Non ho mai detto che smetto di fare l’allenatore. Dopo ventitrè anni di squadre di club mi sarebbe piaciuto allenare una Nazionale, avevo anche parlato due anni fa con la Federazione greca. Mi dispiace aver chiuso male al Sassuolo dopo appena quattro settimane di lavoro. Si vede che doveva essere quello il mio capolinea. In carriera, però, tra trofei e riconoscimenti individuali ho avuto anche io le mie belle soddisfazioni. E’ anche la mia immagine ad essersi deteriorata: io produco vino quindi mi danno dell’ubriacone mentre passo anche dei mesi senza bere vino. Poi ho sparato qualche cazzata, ma l’ho fatto in maniera genuina come sono io. Social? Non ho un profilo mio, mai avuto. Per qualche tempo è girata una mia foto con un bicchiere, sembravo un ubriacone. In realtà stavo male, avevo preso dieci chili per una tiroidite. Chiesi a dei ragazzi di non farmi una foto e invece me la fecero e la misero sul web. What’s App? Non ce l’ho, se qualche presidente mi vuole può spendere un po’ di più e mandarmi un sms“. Insomma, Malesani attende una chiamata.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery