Silvia Picari – Il Lovetoy diventa un complemento d’arredo [GALLERY]

  • Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

    Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

  • Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

    Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

  • Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

    Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

  • Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

    Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

  • Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

    Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

  • Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

    Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

  • Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

    Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

  • Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

    Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

  • Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

    Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

  • Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

    Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

  • Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

    Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

  • Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

    Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

  • Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

    Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

  • Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

    Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

  • Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

    Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

  • Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

    Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

  • Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

    Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

  • Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

    Paolo Tangari photographer - All Rights Reserved

/

Il lovetoy esce allo scoperto: un totem contemporaneo da esporre nella quotidianità

Silvia Picari nasce dall’idea dell’omonima designer nel 2016. Oggi il brand è formato da tre donne accomunate dalla stessa visione: contribuire a costruire una cultura positiva del sesso, abbattendo con un’ironia semplice, stereotipi e pregiudizi attraverso prodotti funzionali ma allo stesso capaci di essere percepiti e vissuti come veri e propri complementi d’arredo.

“Siamo contaminate dal design, dalla moda ma soprattutto dall’arte. I nostri prodotti sintetizzano in un oggetto iconico dall’estetica felice design e funzionalità. Desideriamo stravolgere l’immaginario comune legato ai sextoys e decontestualizzare l’oggetto di piacere collocandolo in una dimensione insolita e inaspettata, dal cassetto in fondo all’armadio alla libreria in salotto. Siamo sicuramente no gender e in questo, il nostro claim ci rispecchia a pieno: – Non importa con chi vai, ma con chi vieni -. Darsi piacere è un gesto di amore ed essere felici è l’unico scopo comune che abbia senso. Pensiamo che solo amando noi stessi profondamente e in sintonia riusciamo di riflesso ad amare anche gli altri”, Federica Signoriello, Co-fondatatrice e Direttore Marketing e Comunicazione di Silvia Picari.

La prima collezione FW 2018/2019 firmata Silvia Picari si compone di 13 pezzi. Prodotti unici, 100% made in Italy, lavorati e dipinti a mano, ergonomicamente studiati per l’utilizzo di entrambi i sessi. Interamente realizzati in pregiato legno di ciliegio, materiale caldo che con le sue caratteristiche si presta benissimo ad un approccio al piacere lento ed esplorativo, i lovetoys Silvia Picari sono impermeabili, lavabili e rivestiti con vernici atossiche certificate.
“HOT-POP” – è il mood che anima la nuova collezione firmata Silvia Picari. Colori brillanti impreziositi da un tocco di oro, finiture lucide per un look cool e contemporaneo, in linea con i trend del momento.

Un Brand lontano dall’immaginario canonico del porno mainstream raccontato attraverso una comunicazione autentica che, con ironia, irriverenza, naturalezza e semplicità, è capace di far sorridere sfatando ogni forma di pregiudizio.

La collezione sarà dispinibile sulla piattaforma e-commerce -www.silviapicari.com- e in selezionati fashion/design store.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery