Leicester, Gray dedica il gol al presidente Srivaddhanaprabha: l’arbitro lo ammonisce e si becca gli insulti

AFP/LaPresse

Applicando alla lettera il regolamento, l’arbitro ha ammonito il giocatore del Leicester che si è tolto la maglia per dedicare la rete a Srivaddhanaprabha

Il calciatore del Leicester, Demarai Gray, ha ricevuto un cartellino giallo dopo aver celebrato il gol che ha segnato nella vittoria della sua squadra in Premier League con una maglietta in omaggio al compianto proprietario del club, il thailandese Vichai Srivaddhanaprabha. Il giocatore ha segnato il gol della vittoria per 1-0 del Leicester sul Cardiff City al 55′.

AFP/LaPresse

La giovane ala dopo la rete ha guardato il cielo e mostrato una maglia in onore di Srivaddhanaprabha, morto una settimana fa in un incidente di elicottero. “Per Khun Vichai“, la scritta sulla maglietta esposta, ma l’arbitro Lee Probert, applicando il regolamento, ha mostrato il giocatore giallo. La decisione del giudice ha scatenato un dibattito sui social network. Alcuni utenti hanno sottolineato l’insensibilità del direttore di gara per il periodo emotivamente forte vissuto dal Leicester, anche se altri hanno sottolineato che è dovere dell’arbitro far di rispettare il regolamento. Questa è stata la prima partita del Leicester dopo la tragedia che è costata la vita a Srivaddhanaprabha e ad altre quattro persone. Martedì era programmata una partita di Coppa di Lega, ma è stata posticipata. Il risultato è stato sullo sfondo in un giorno segnato dall’emozione. I giocatori del Leicester si sono scaldati al Cardiff City Stadium con una maglia bianca con una foto di Thai e scritta “The Boss”. Sul retro si legge: “Sarai sempre nei nostri cuori”. Inoltre, come in tutti gli stadi, prima dell’inizio delle gare in Premier League è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Srivaddhanaprabha e gli altri quattro morti nell’incidente di sabato scorso. Dopo l’incontro, la squadra si è recata in Thailandia per partecipare ai funerali di Srivaddhanaprabha.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery