Juventus, Chiellini schietto e sincero dopo la sconfitta contro il Manchester United: “dovevamo vincere 3-0, che ci serva da lezione”

Chiellini Chiellini

Giorgio Chiellini dopo la sconfitta contro il Machester United di Mourinho all’Allianz Stadium scuote la squadra: le parole del difensore bianconero

L’abbiamo fatta grossa. Non puoi perdere una gara che meritavamo di vincere 3-0. Almeno il pari dovevamo portarlo a casa. Abbassiamo le ali, perché si capiva da due o tre partite che potesse succedere qualcosa del genere“. Così Giorgio Chiellini, dopo la sconfitta contro il Manchester United all’Allianz Stadium nel match valido per i gironi di Champions League, parla ai giornalisti.

Abbiamo giocato un’ottima partita ma dovevamo chiuderla. – ha continuato il difensore e capitano bianconero nel post partita a Gazzetta dello Sport – Se vogliamo arrivare a Madrid a giugno bisogna imparare da quello che è successo contro il Manchester United. I dettagli fanno la differenza. Noi oggi meritavamo di stravincere eppure è successo il contrario. Dovevamo chiudere la pratica qualificazione, certo meglio perdere ora che più avanti, quando le gare saranno più pesanti, però dobbiamo migliorare. Questa sconfitta ci servirà di lezione”.

Sulla reazione di Mourinho agli insulti dei tifosi bianconeri (VEDI QUI), poi Chiellini ha concluso: “non so cosa sia successo dopo il fischio finale, non mi sono accorto di nulla”. 

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery