Golf – Eurotour, a Dubai Molinari e Pavan partono bene

Foto Richard Morgano - LaPresse

Nella corsa per la leadership europea primo round favorevole al torinese Francesco Molinari con Fleetwood alle sue spalle

Francesco Molinari, quinto con 68 (-4) colpi, e Andrea Pavan, decimo con 69 (-3), hanno iniziato nel migliore dei modi il DP World Tour Championship, ultima gara stagionale dell’European Tour e delle Rolex Series, che si sta svolgendo al Jumeirah Golf Estates (par 72) di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, e dove conducono con 66 (-6) l’inglese Jordan Smith e lo spagnolo Adrian Otaegui.

Molinari, leader della Race To Dubai, ha un solo avversario nella corsa al titolo di miglior giocatore europeo, l’inglese Tommy Fleetwood che ha lo stesso score di Pavan. Per operare il sorpasso Fleetwood, a segno nella money list lo scorso anno, ha una sola opzione: vincere e sperare che il torinese si classifichi dopo il quinto posto.

La coppia di testa precede di misura l’inglese Danny Willett e lo spagnolo Jon Rahm (67, -5), che difende il titolo nella gara, e affiancano Molinari il belga Thomas Pieters, il cinese Hatong Li e gli inglesi Matt Wallace e Ross Fisher. Sono alla pari con Pavan anche il nordirlandese Rory McIlroy e lo statunitense Patrick Reed e accusano un ritardo recuperabile l’iberico Sergio Garcia, l’americano Xander Schauffele, lo svedese Henrik Stenson e l’inglese Tyrrell Hatton, 28.i con 71 (-1).

Francesco Molinari è stato impeccabile per 14 buche, condotte con sei birdie, poi ha commesso due inattesi errori sul green, prendendo per due volte tre putt con i relativi bogey. Andrea Pavan aveva iniziato male con un doppio bogey, ma si è ben ripreso scendendo di tre colpi sotto par con sei birdie contro un bogey. Il montepremi è di otto milioni di dollari.

Il torneo su Sky – Il DP World Tour Championship va in onda in diretta su Sky. Seconda giornata: venerdì 16 novembre, dalle ore 8 alle ore 14 (Sky Sport Golf).

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery