Caso Piatek, Preziosi attacca il Napoli: “con loro solo cazzeggio, come con Milito, Palacio, Criscito e Perin”

preziosi genoa LaPresse/Iannone

Genoa, il presidente Enrico Preziosi ha parlato del possibile passaggio di Piatek e Kouamè al Napoli, trattativa che al momento non esiste

Finora nessuno del Napoli mi ha scritto niente di ufficiale per chiedermi questi due calciatori. Per il momento abbiamo solo ‘cazzeggiato’ come è accaduto spesso tra il Genoa ed il Napoli. Vedi, ad esempio, i casi Milito, Palacio, Criscito e Perin“. Parole pungenti del presidente del Genoa Preziosi in merito al possibile approdo di Piatek e Kouamè al Napoli, parole indirizzate forse a De Laurentiis. Parlando a Radio Marte, il patron del Grifone ha proseguito spiegando lo sfogo: “Su Perin, per esempio, dopo averlo trattato a lungo e non aver chiuso l’affare, De Laurentiis mi chiamò per offrirmi 5 milioni in più quando l’avevo già venduto alla Juventus. Noi siamo disponibili a trattare, ma ritengo che con De Laurentiis sia molto complicato chiudere una trattativa!”. Chiusura anche sul fronte Younes: “Era un calciatore che volevamo, ma il Napoli ha fatto prima di noi. Prenderlo in prestito a gennaio per facilitarne il recupero? Noi non facciamo la palestra di nessuno. Il calciatore verrebbe a gennaio se fossimo in grado di acquistarlo, ma non in prestito“.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery