Boxe, Mayweather cambia idea: “esibizione di 9 minuti contro Nasukawa, la più pagata di tutti i tempi”

LaPresse/PA

Floyd Mayweather ha dato il suo ok alla sfida contro Tenshin Nasukawa, non saranno consentiti calci, ma solo pugni ammessi nel pugilato

Il ritorno di Floyd Mayweather sul ring ha preso un’inaspettata nuova svolto. Il pugile americano ha deciso che combatterà ancora e che lo farà il prossimo 31 dicembre in Giappone, contro la star del kickboxing, Tenshin Nasukawa. All’inizio il pugile aveva assicurato che questa sfida non si sarebbe tenuta, ma secondo quanto riporta il portale TMZ, sembra che abbia accettato l’offerta. Esattamente una settimana fa, Mayweather ha annunciato che l’ipotetica sfida con il giapponese Tenshin Nasukawa era stata cancellata a causa di un malinteso con il promotore dell’evento. Tuttavia, il pugile ha cambiato idea, volendo tornare sul ring ed ha accettato di fare un combattimento di nove minuti in cui non saranno consentiti calci, ma solo pugni ammessi nel pugilato. “Ho intenzione di combattere con quel ragazzo (Nasukawa) per nove minuti, ma sarà la sfida di esibizione, la meglio pagata di tutti i tempi”, ha detto “Money” sull’incontro. “Essermi ritirato dalla boxe non significa che non posso fare questo genere di cose. Ho abbastanza soldi e, come Oprah, Bill Gates, sto ancora facendo soldi“, ha aggiunto Mayweather. Nonostante le parole di Floyd, né il suo rivale, Nasukawa, né il promotore incaricato della esibizione, si sono pronunciati sulla questione. Floyd combatterà ma non sarà una sfida ufficiale. (Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery