F1, papà Verstappen dice la sua: “capisco la reazione di Max, Ocon si è messo a ridere stupidamente”

LaPresse/Photo4

Il padre del pilota olandese è intervenuto per difendere il figlio in seguito alla lite che lo ha visto coinvolto in Brasile con Ocon

Non poteva mancare l’intervento di Jos Verstappen circa la lite che ha coinvolto Ocon e il figlio Max, infuriato con il francese per aver visto sfumare la vittoria in Brasile dopo il contatto in curva 2.

Ocon e Verstappen

Photo4/LaPresse

Il padre dell’olandese è intervenuto sulla questione, esprimendo il proprio parere su una situazione molto simile a quella che lo aveva visto protagonista sempre ad Interlagos ben 17 anni fa: “forse non è bello quello che ha fatto Max, ma lo capisco pienamente – le parole di papà Jos al Telegraaf – è stato privato di una vittoria, e Ocon si è messo stupidamente a ridere. Non dobbiamo farne un caso più grande di quello che è in realtà. I calciatori si spingono l’un l’altro ogni fine settimana. Max è abbastanza professionale da non colpire nessuno, ne sono sicuro al cento per cento. Tra loro c’è ovviamente un trascorso dalla Formula 3, là Ocon si è laureato campione europeo perché aveva la vettura di gran lunga migliore, Max è stato molto sfortunato”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery