F1, Montezemolo e quel rimpianto chiamato Alonso “è triste che non abbia vinto il titolo in Ferrari”

Alonso e Montezemolo LaPresse/Photo4

L’ex presidente della Ferrari ha parlato dei trascorsi di Alonso in Ferrari, sottolineando il proprio rimpianto per non aver visto vincere il titolo allo spagnolo

Un rimpianto bello e buono, un titolo sfumato nonostante una monoposto competitiva. Luca Cordero di Montezemolo non si è nascosto, l’ex presidente della Ferrari ha parlato del suo rapporto con Fernando Alonso durante il periodo congiunto trascorso a Maranello, sottolineando ai microfoni della BBC il proprio cruccio di non aver visto trionfare lo spagnolo con la tuta rossa addosso.

Alonso e Montezemolo

LaPresse/Photo4

Ricorderò sempre con tristezza che la combinazione tra Ferrari e Fernando Alonso, che per me è ancora uno dei due o tre migliori piloti sulla griglia, non abbia funzionato. Pur non avendo la macchina migliore, la squadra ha fatto un lavoro fantastico, perché nonostante tutto nel 2010 e nel 2012 avremmo potuto vincere il Mondiale. Fernando è sempre stato un ragazzo molto corretto, ma è entrato in crisi con se stesso dal 2013. Ha dubitato di se stesso. Paragoni con Schumacher? Michael era più vicino alla squadra nei momenti peggiori, Fernando era un po’ interiormente bloccato. Sono diversi modi di pensare, ma entrambi sono stati piloti enormi“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery