F1, Hamilton mette le cose in chiaro: “le mie frasi sul Gp dell’India? Ecco qual è la verità”

lewis hamilton Photo4/LaPresse

Il pilota campione del mondo ha provato a fare chiarezza sui social circa le sue parole relative al Gp dell’India

Il Gp del Vietnam è pronto ad entrare in calendario a partire dal 2020, un appuntamento in più in calendario che rischia di creare ulteriori problemi alle scuderie impegnate nella massima competizione automobilistica del mondo. Sulla questione era intervenuto Lewis Hamilton, sottolineando la propria preoccupazione per questa decisione dei vertici del circus con un paragone sul Gp dell’India corso qualche anno fa.

Hamilton

Photo4/LaPresse

Frasi travisate quelle del britannico che, per fare chiarezza, ha poi pubblicato un post sui social: Ciao a tutti. Ho notato che alcune persone sono arrabbiate riguardo il mio commento sull’India. Prima di tutto, l’India è uno dei posti più belli del mondo. La cultura è incredibile. Ho visitato quei luoghi e ho sempre passato dei bei momenti. L’economia è in rapida crescita e, al tempo stesso, c’è molta povertà. Le mie parole facevano riferimento al fatto che fosse molto strano organizzare un Gran Premio che ci permettesse di guidare tra i senzatetto per poi arrivare in un’enorme arena dove i soldi non erano un problema. Hanno speso centinaia di milioni su una pista che non è stata mai utilizzata, cifra che avrebbero potuto utilizzare per costruire scuole o case per chi ne avesse bisogno. Quando ci abbiamo corso, nessuno è venuto a vederci perché era troppo costoso o probabilmente non c’era quel giusto interesse che dovrebbe esserci. Tuttavia ho incontrato alcuni fantastici fan indiani“.

LEGGI ANCHE:

F1 – Hamilton critica la scelta di correre in Vietnam: “fosse per me non si andrebbe dove non si conosce questo sport”

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery