F1, la Mercedes dà una mano alla ‘dormiente’ FIA: nuovo colpo di scena nel caso dei cerchi forati

Photo4/LaPresse

La scuderia di Brackley ha deciso di non utilizzare nemmeno in Brasile i cerchi forati, permettendo così alla FIA di non dover prendere a breve una decisione

Nuova avvincente puntata nella questione dei cerchi forati, lontana ancora dalla parola fine. La Federazione Internazionale continua a lavarsene le mani, così è la Mercedes a prendere in mano la situazione, decidendo di non utilizzare questo espediente nemmeno in occasione del Gp del Brasile.

photo4/Lapresse

Avendo già vinto il titolo piloti con Hamilton ed essendo vicino anche quello Costruttori, non c’è motivo per il team di Brackley di rischiare eventuali reclami da parte delle altre scuderie, per questo motivo anche ad Interlagos vedremo la soluzione adottata nelle ultime due gare. C’è però un risvolto negativo in questa decisione, nel caso in cui la Mercedes dovesse soffrire anche domenica come avvenuto in Texas e Messico, diventerebbe palese l’impatto dei cerchi forati sulle vittorie ottenute nella seconda parte di stagione. Una situazione paradossale che rischia di spaccare il paddock, creando un vero e proprio vespaio di polemiche nella coda di questo Mondiale ormai quasi in archivio.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery