Douglas Costa e lo sputo a Di Francesco: “brutto episodio, ero fuori di me”

Douglas Costa sputa in faccia Di Francesco

Douglas Costa, attaccante della Juventus, è tornato a parlare dell’episodio dello sputo a Di Francesco nella gara contro il Sassuolo

È stato un brutto episodio, ero fuori di me e non mi era mai capitato nella mia carriera. Ora spero di lasciarlo alle spalle e di continuare a lavorare”. L’attaccante della Juventus, Douglas Costa, torna dal ritiro della nazionale brasiliana a parlare dello sputo a Federico Di Francesco nei minuti finali del match con il Sassuolo che gli è costato 4 turni di squalifica in Serie A e la convocazione per le amichevoli di ottobre della Selecao. ”Dello sputo a Di Francesco ne ho parlato faccia a faccia con il ct, lui mi ha detto quello che pensava e io lo rispetto molto e mi sono scusato“, aggiunge il 28enne esterno prima di parlare degli obiettivi in Nazionale. “È sempre stato un sogno far parte della nazionale brasiliana. Cerco sempre di conquistare più spazio, ciò che voglio è giocare per il Brasile nei prossimi anni perché per un calciatore è la soddisfazione più grande. Pensare allo scorso Mondiale fa ancora male, ma ora dobbiamo concentrarci sulla Copa America del 2019 che ospiteremo in Brasile“. (Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery