Tutta l’umiltà di Lovren: “io fra i migliori al mondo. Sergio Ramos? Fortunato, fa più errori di me ma…”

LaPresse/PA

Dejan Lovren senza peli sulla lingua: il difensore croato conferma di ritenersi fra i migliori al mondo e poi attacca Sergio Ramos

Durante i Mondiali di Russia 2018, Dejan Lovren si autoproclamò uno dei migliori difensori al mondo. Una dichiarazione che sicuramente fece scalpore, nonostante il centrale del croato sia stato protagonista di un’ottima stagione con il Liverpool, arrivando in finale di Champions League, ed abbia giocato la finale del Mondiale con la Croazia. Intervistato di recente dal canale Youtube Copa 90, il difensore è tornato a commentare la vicenda, prendendo di mira Sergio Ramos, eletto miglior difensore al mondo durante la cerimonia dei ‘The Best’ organizzata dalla Fifa: “io ho detto che sono tra i migliori, non il migliore. Vengo da una stagione in cui ho giocato la finale di Champions League e quella del Mondiale. Henry mi ha citato come il miglior difensore del Mondiale. […] Ramos commette molti più errore di me, pero gioca nel Real Madrid. Quando giochi con Cristiano Ronaldo anche se commetti un errore sul 5-1 o 5-2 non se ne accorge nessuno. Purtroppo sono sfortunato, quando sbagli la mia squadra va sotto di un gol. Non c’è miglior giudice di sé stessi: quando sbaglio qualcosa durante una partita non parlo a mia moglie per una settimana. Non do la colpa a nessuno, cerco di mantenere la calma e di essere professionale. […] Varane è un difensore che mi piace molto, credo che sia più forte di Ramos, lo ha dimostrato anche negli anni precedenti oltre che in questo, vincendo la Champions League e il Mondiale, però non gode della stessa considerazione di Sergio…”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery