Atletica – Daniele Meucci al via della XXV Maratona Internazionale di Roma

Daniele Meucci LaPresse/Daniele Badolato

Daniele Meucci, campione europeo della distanza, parteciperà alla prossima XXV Maratona Internazionale di Roma

Il 7 aprile 2019 Roma ospiterà la sua storica maratona e al via ci sarà anche il campione europeo della distanza Daniele Meucci (Esercito). Alle 8.30, da via dei Fori Imperiali, partirà la XXV Maratona Internazionale di Roma, organizzata dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera su invito e con il Patrocinio di Roma Capitale. La gara è inserita nel calendario FIDAL con classificazione Gold e rientra nel ristretto numero di maratone internazionali IAAF Silver Label Road Race. Oggi l’evento è stato presentato in Campidoglio, nella Sala della Protomoteca, alla presenza della Sindaca di Roma Virginia Raggi, del Presidente FIDAL Alfio Giomi, dell’Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Cittadini, Daniele Frongia e del coordinatore della maratona Fabio Martelli.

Il Colosseo sarà il grande protagonista della 42,195 chilometri, e la Stracittadina di 5 chilometri si svolgerà tutta nel centro storico con partenza da via dei Fori Imperiali e arrivo dentro al Circo Massimo, sede della festa finale. Già 2.000 le richieste d’iscrizione.

LE DICHIARAZIONI –  La sindaca di Roma Virginia Raggi: “Siamo orgogliosi di poter presentare l’edizione 2019 della Maratona Internazionale di Roma. Si terrà il 7 aprile e avrà un percorso del tutto innovativo, passando per la prima volta lungo la via Cristoforo Colombo per poi addentrarsi nel centro storico e concludersi là dove inizia: in via dei Fori Imperiali con il Colosseo a fare da cornice. Un percorso ricco di storia e di fascino, così come vuole essere la manifestazione: un’unione di persone accomunate dalla passione per lo sport e dall’amore per la nostra splendida Città. Vi aspettiamo numerosi per percorrere insieme le strade della Capitale e passare una mattinata di divertimento e di pratica sportiva”.


Il presidente della Federazione Italiana di Atletica Leggera Alfio Giomi: Organizzare una maratona in sei mesi è una sfida tutt’altro che facile, che abbiamo accettato con l’incoraggiamento e il supporto del Comune di Roma e sentendo il dovere di assicurare continuità alla maratona della Capitale. La Federazione si è fatta carico del ruolo tecnico di organizzatore, consapevole che ciò avrebbe richiesto un importante sforzo organizzativo ma anche nella convinzione che la Città Eterna meritasse di continuare nella sua tradizione d’eccellenza sportiva. Stiamo lavorando con il massimo impegno affinché la prossima edizione della Maratona Internazionale di Roma si concretizzi al meglio”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery